25 tirocini al Comune per ex percettori di mobilità in deroga

Il Comune di Polistena è risultato assegnatario della somma di € 120.000 che consentirà a 25 ex percettori di mobilità in deroga di intraprendere dei tirocini presso l'ente locale polistenese.

In particolare, 5 tirocinanti si occuperanno di manutenzione ordinaria della viabilità, 4 della manutenzione ordinaria di aree verdi, 4 dei servizi turistico-culturali, 8 dei servizi di pulizia e servizi di guardiania e portierato ed altri 4 dei servizi di supporto amministrativo.

Il finanziamento è stato assegnato al Comune a seguito della partecipazione alla "Manifestazione di interesse per la presentazione di percorsi di politiche attive, nelle modalità dei tirocini, rivolta agli Enti Pubblici a favore di soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga della Regione Calabria". L'avviso mirava a finanziare interventi di interesse generale rivolti alla collettività e destinati a migliorare i servizi resi ai cittadini ed il funzionamento della Pubblica Amministrazione.

I progetti avranno una durata di 6 mesi non prorogabili, con un impegno massimo di 20 ore settimanali, pari a 80 ore mensili. 
Al singolo tirocinante competerà un’indennità mensile pari a € 800 per una durata massima di 6 mesi e per un contributo massimo totale concedibile pari a € 4.800,00. (art. 

Gli enti pubblici ammessi al finanziamento dovranno selezionare, con procedura di evidenza pubblica, i lavoratori ex percettori di mobilità in deroga della regione Calabria, che si candideranno e si renderanno disponibili a svolgere le attività proposte.

Potranno partecipare i soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga che hanno acquisito lo status entro il 31 dicembre 2014 con decreto regionale o altri provvedimenti equipollenti e non beneficiari diretti della indennità di mobilità in deroga dall’Accordo quadro del 07/12/2016. Inoltre, I soggetti in questione, al momento di presentazione dell’istanza ai percorsi di politica attiva, devono:

  • essere disoccupati ai sensi del D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 150 e s.m.i.;
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, per reati non di tipo colposo, e di non avere procedimenti penali in corso ed in caso contrario specificarne la tipologia e lo stato; 
  • essere residenti in regione Calabria;
  • non essere stati avviati in altre iniziative regionali di PAL quali per esempio: DDG n. 2285 del 09/03/2016 - Uffici Giudiziari, DDG n. 8859 del 28/07/2016 - MIUR, DDG n. 6160 del 31/05/2016 - Beni Culturali;
  • essere iscritti al Centri per l’Impiego territorialmente competente.
"Complessivamente sarà possibile attivare oltre 6000 persone - afferma l'Assessore regionale al lavoro Federica Roccisano - e questo grazie al percorso sinergico avviato con i sindacati e fortemente voluto dal Presidente della giunta Mario Oliverio. Nei prossimi 60 giorni enti pubblici e privati potranno avviare le modalità di selezione previste o utilizzare gli elenchi degli aventi diritto presi dai Centri per l'impiego. È stata una procedura innovativa e premiale che ha visto il coinvolgimento del settore pubblico come anche del privato, che ha risposto positivamente accedendo al l'opportunità fornita dalla Regione. La volontà adesso è quella di avviare i percorsi di politiche attive nel più breve tempo possibile, dare seguito alle progettualità presentate dagli enti, nonché fornire liquidità ai beneficiari".

Il Comune di Polistena dovrà ora entro 60 giorni dalla data di approvazione della graduatoria (24 aprile 2017) attivare e concludere le procedure necessarie. L'ente fornirà le informazioni necessarie per la presentazione della domanda di partecipazione ai tirocini semestrali.

25 tirocini al Comune per ex percettori di mobilità in deroga 25 tirocini al Comune per ex percettori di mobilità in deroga Reviewed by Polistena News on 26.4.17 Rating: 5