Palazzo Sigillò: a che punto sono i lavori?

Sono passati esattamente un anno e quattro mesi dall'aggiudicazione definitiva dei lavori di ristrutturazione e restauro di Palazzo Sigillò, la futura Casa della Cultura, che accoglierà anche il museo civico e la biblioteca comunale.



L'intera opera costerà 3,5 milioni di euro, di cui 3 a carico del decreto "Sblocca-Italia" voluto dal Governo Renzi, mentre i restanti 500mila saranno finanziati dal Comune con un mutuo.

Ad aggiudicarsi l'appalto è stata un'impresa edile di Cittanova, la Galluccio Srl insieme con la Comedda Costruzioni Srl.

A che punto saranno i lavori? In realtà ad oggi non sono ancora iniziati. In effetti manca l'approvazione del progetto esecutivo per dare il via al cantiere.

Recentemente è stato nominato il direttore dei lavori, nella persona di una funzionaria architetto della Soprintendenza reggina, Michelangela Vescio.

La nomina era necessario per ottenere il parere dell'ex Genio Civile, a sua volta necessario per la definitiva approvazione del progetto esecutivo.


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.