Scontro M5S-Comune sull'isola ecologica

Il Meetup di Polistena del Movimento 5 Stelle torna all'attacco sull'operato dell'amministrazione Tripodi. Lo fa con una richiesta di accesso agli atti da parte dell'on. Paolo Parentala, deputato grillino. Il parlamentare calabrese il 4 aprile scorso ha formalmente chiesto al Comune di Polistena se l'isola ecologica di Viale Giovanni Falcone rispetti i requisiti di legge. Dopo diversi esposti presentanti alla Procura della Repubblica da gruppi di cittadini residenti nelle vicinanze, esausti dai continui odori provenienti dal sito di raccolta della raccolta differenziata, Parentela si fa portavoce del Meetup locale.
Secono i grillini, il sito non rispetterebbe i requisiti stabiliti dal D.M. Ambiente del 08/04/2008.

A stretto giro arriva il comunicato del Sindaco Michele Tripodi, il quale replica "Vivere nell'era dei social e di Facebook, non giustifica la dissociazione dalla realtà quotidiana e soprattutto tentare di denigrare i risultati visibili chi amministra da anni con grande impegno, onestà e lungimiranza un comune importante come Polistena". 
"Evidentemente il M5Stelle locale,"- continua Tripodi - "che si fa raccomandare dall'onorevole Parentela, per avere chiarimenti che ogni cittadino ha il diritto di chiedere in qualunque momento, preferisce le montagne di rifiuti in strada come ormai in tantissimi quartieri di Roma, comune amministrato dai grillini, si osserva quasi quotidianamente."

Smentendo quanto sostenuto dall'on. Parentela, il primo cittadino sostiene "E’ falso ad esempio che il rifiuto organico non sia contenuto in cassoni in tenuta stagna, è falso che nelle zone di scarico non vi sia una pavimentazione impermeabilizzata, è falso che non esista una rete per lo smaltimento dell’acqua piovana o di idonea recinzione."

Nella stessa nota di risposta si ricorda come nonostante i numerosi esposti all'autorità giudiziaria, il sito in questione non sia mai stato chiuso o sequestrato.

L'Amministrazione Comunale ha approvato nel 2015 un progetto per l’ampliamento e l’adeguamento del centro di raccolta che, secondo Tripodi, a breve verrà appaltato.

L'isola ecologica sorge attualmente nei pressi della sede C.O.M. (Centro Operativo Misto) di Protezione Civile.


Video Lacnews24

Scontro M5S-Comune sull'isola ecologica Scontro M5S-Comune sull'isola ecologica Reviewed by Gabriele Prudente on 18.4.17 Rating: 5