Rischio chiusura chirurgia, Nicolò presenta interrogazione in Consiglio Regionale

Il Consigliere Regionale Alessandro Nicolò ha presentato oggi un'interrogazione in Consiglio Regionale per sapere "quali siano i provvedimenti impellenti e risolutivi mirati al potenziamento del reparto di chirurgia del presidio ospedaliero di Polistena al fine di scongiurare la soppressione dello stesso".

Il consigliere di Forza Italia definisce "critica" la situazione in cui versa il reparto del Santa Maria degli Ungheresi, nel quali attualmente sono operativi solo 4 medici.

Un simile allarme era stato lanciato qualche giorno fa dal Sindaco Michele Tripodi.

Al fine di sopperire a questa carenza di personale, l'ASP ha disposto la chiusura provvisoria del reparto di chirurgia del presidio ospedaliero di Gioia Tauro e quindi il trasferimento del personale a Polistena.  Questa decisione viene definita da Nicolò come "non idonea a fronteggiare adeguatamente la problematica" e avrà "forti ripercussioni" sul nosocomio gioiese.

Nella stessa interrogazione, indirizzata al Presidente Oliverio, si chiede "se perdurando tale situazione incresciosa, non sia opportuno ed indifferibile un progetto organico e strutturale per il ripristino del completo funzionamento della sanità pubblica nel territorio della piana di Gioia Tauro".
Rischio chiusura chirurgia, Nicolò presenta interrogazione in Consiglio Regionale Rischio chiusura chirurgia, Nicolò presenta interrogazione in Consiglio Regionale Reviewed by Polistena News on 4.10.17 Rating: 5