Chiude lo sportello dell'Agenzia delle Entrate. Secco NO di Tripodi


"A far data dal 06 novembre 2017 viene chiuso definitivamente lo sportello decentrato di Polistena". È quanto ha disposto il Direttore Regionale per la Calabria dell'Agenzia delle Entrate

Nelle motivazioni del provvedimento, datato 3 novembre, si evidenzia che attualmente allo sportello di Polistena, situato presso lo storico Palazzo degli Uffici Finanziari di via Lombardi, sono assegnate due sole unità di personale. Tuttavia, dal 1 dicembre uno dei due dipendenti andrà in pensione e considerato che "la scarsità di risorse è tale da non consentire  l’allocazione di  ulteriori unità di personale" si è deciso quindi di chiudere lo sportello, che serviva un ampio bacino d'utenza.

Sempre il Direttore Regionale ad intedim, Agostino Pellegrini, chiarisce che comunque "l’Agenzia  è  in  grado  di  fornire  una  gamma  crescente  di  servizi mediante l’utilizzo dei canali telematici" e che "la distanza tra la sede di Polistena e quella di Palmi è di circa 30 km". Sarà proprio all'Ufficio Territoriale di Palmi che gli utenti dovranno rivolgersi per usufruire dei servizi dell'Agenzia delle Entrate.


A criticare fortemente la scelta di chiudere lo sportello di Polistena è il sindaco Michele Tripodi. In una apposita nota stampa, parla di "atto arbitrario e immotivato, non anticipato da nessun documento ufficiale di pianificazione aziendale, né di riorganizzazione interna" e segnala come "tale scelta, adottata senza il consenso di nessuno, arreca un enorme danno in termini di servizi ai cittadini del comprensorio".

Polistena ospita già diversi uffici con valenza sovracomunale, dei quali Tripodi fornisce un elenco: "l’INPS, il centro per l’impiego, l’ufficio agricolo di zona e soprattutto ospedale e scuole che richiamano utenti da ogni luogo".

Definisce poi pretestuosa la motivazione della carenza di personale, poiché "sappiamo bene che i dipendenti assegnati complessivamente all'ufficio di Polistena fossero quattro ed almeno uno avrebbe potuto sostituire il dipendente in via di pensionamento".

Il Sindaco di Polistena evidenza ancora come l'Agenzia non versa alcun canone di locazione per l'immobile sede dello sportello, essendo questo di proprietà dell'Agenzia del Demanio.

"Per tali motivi, - continua Tripodi - il provvedimento assunto è illegittimo e carente di motivazione, dunque ne chiediamo la revoca, avendo già comunicato formalmente il nostro aperto dissenso. Sottolineiamo infine che lo stesso non è stato preceduto da nessuna attività interlocutoria con l’Amministrazione Comunale, comportamento scorretto che ci ha indotto a mettere in mora per iscritto la Direzione Generale dell’Agenzia dell’Entrate, diffidando gli autori di quest’ennesimo scippo nei confronti del territorio, a riaprire con sollecitudine l’ufficio di Polistena, contestualmente preannunciando in caso contrario, di adire le vie legalisegnalando le gravi irregolarità del procedimento alle autorità competenti".
Chiude lo sportello dell'Agenzia delle Entrate. Secco NO di Tripodi Chiude lo sportello dell'Agenzia delle Entrate. Secco NO di Tripodi Reviewed by Polistena News on 7.11.17 Rating: 5