Polistena non aderisce all'Ato rifiuti, Regione manda un commissario


Nella riunione odierna, la Giunta regionale della Calabria ha deliberato di esercitare i poteri sostitutivi ed ha nominato un commissario ad acta affinché deliberi l'adesione del Comune di Polistena all'Ambito territoriale ottimale per i rifiuti, come prevede la normativa regionale. 

Il Sindaco Michele Tripodi si è sempre detto contrario all'adesione di Polistena all'Ato, perchè - a suo dire - questo avrebbe portato alla privatizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti, servizio che Polistena gestisce con personale interno.

Oltre a Polistena, la Regione ha inviato il commissario ad acta anche nei comuni di Belvedere Marittimo, Dipignano, Oppido Mamertina e Paludi.

Proprio a causa della mancata adesione all'Ato, Polistena non è risultata assegnataria un finanziamento regionale per il miglioramento della raccolta differenziata.

19/04/2018
Polistena non aderisce all'Ato rifiuti, Regione manda un commissario Polistena non aderisce all'Ato rifiuti, Regione manda un commissario Reviewed by Polistena News on 19.4.18 Rating: 5