Circonvallazione, Tripodi diffida Città Metropolitana: "Rimuovere pericoli e degrado"


"Sterpi e rovi insidiano la carreggiata ambo i lati, la segnaletica orizzontale è completamente inesistente, l’illuminazione degli svincoli non funziona, l’asfalto in più punti è danneggiato, i canali di scolo delle acque sono otturati determinando frequenti allagamenti". È questa la situazione in cui versa la Circonvallazione di Polistena, compresa nella SP 4 e di competenza della Città Metropolitana di Reggio CalabriaA denunciarlo è il sindaco di Polistena, Michele Tripodi che proprio oggi a scritto una missiva al settore viabilità della Città Metropolitana ed al consigliere delegato Demetrio Marino.

"Nonostante ripetuti solleciti formali e verbali - scrive Tripodi - è evidente l'inerzia di codesto settore nel provvedere a rimuovere i pericoli ed il totale degrado".

Tripodi lamenta come la situazione sopra decritta determini "oltre che uno stato di pericolo costante per chiunque percorra la strada, che non vede alcun intervento di manutenzione almeno da un anno a questa parte, un danno all'immagine della comunità di Polistena. Chiunque entri nella nostra città non può non notare lo stato di abbandono della circonvallazione che, a differenza di come è tenuto il resto della città urbana, non passa inosservato". 

Pertanto, il primo cittadino di Polistena ha diffidato il settore Viabilità diretto da Domenica Catalfamo a "voler procedere con urgenza alla messa in sicurezza della circonvallazione e specificatamente provveda a: tagliare l’erba e le spine che invadono i bordi della carreggiata stradale di che trattasi; eseguire i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale della carreggiata e degli svincoli (quella verticale è stata installata a spese del comune); ripristinare le lampade fulminate nei pressi degli svincoli; procedere alla pulitura delle caditoie e dei canali di scolo per favorire il deflusso dell’acqua piovana".

"Si ribadisce che quanto sopra descritto, rientra in gran parte in opere di manutenzione ordinaria che tuttavia, non essendo state eseguite tempestivamente, oggi si ritengono indispensabili per l’eliminazione dello stato di pericolo che minaccia la pubblica incolumità di coloro che transitano e percorrono il tratto di strada in questione" conclude Tripodi.

21/05/2018
Circonvallazione, Tripodi diffida Città Metropolitana: "Rimuovere pericoli e degrado" Circonvallazione, Tripodi diffida Città Metropolitana: "Rimuovere pericoli e degrado" Reviewed by Polistena News on 21.5.18 Rating: 5