Nolo a caldo, interviene la Giunta: pagamento sospeso e accertamenti su regolarità procedure


È prontamente intervenuta la Giunta comunale di Polistena dopo l'articolo di Polistena News del 9 maggio scorso in cui si denunciava l'affidamento del servizio di nolo a caldo ad una impresa edile non iscritta nella white list antimafia della Prefettura, iscrizione obbligatoria per questo tipo di affidamento.


Il 9 maggio il sindaco Tripodi ha segnalato la questione al Segretario comunale che si è subito attivata per gli accertamenti di competenza, sospendendo contestualmente il mandato di pagamento già liquidato alla ditta.

Nella delibera approvata oggi dalla Giunta si legge come, dai primi accertamenti, sarebbe emersa "una discrasia tra foglio patti e condizioni sottoscritto dalla ditta attraverso il MEPA ed ivi presente “affidamento lavori di spicconatura intonaco ammalorato cornicioni sede comunale, mediante procedura negoziata (con unico interlocutore) ai sensi del dlgs 50/2006” e quanto invece riportato nella determinazione RG n. 332/2018 adottata dagli uffici avente ad oggetto: “nolo a caldo autocestello per rimozione cornicioni pericolanti Palazzo comunale”.

Sostanzialmente, pare che quanto riportato sul portale MEPA sarebbe stato difforme da quanto scritto nella determina di affidamento: sul primo si farebbe riferimento all'affidamento dei lavori mentre nella determina all'affidamento del servizio di nolo a caldo, per cui è obbligatoria l'iscrizione nella white list.

"L'Amministrazione comunale - si legge nella delibera di Giunta - si è sempre distinta nella lotta contro le mafie ed ogni forma di criminalità e che rientra tre le finalità dell’Ente il contrasto alla corruzione e la lotta alla criminalità organizzata" dichiarandosi estranea alla vicenda accaduta, aggiungendo come sia "necessario procedere a verificare i fatti e la regolarità della procedura eseguita, adottando gli atti conseguenziali ed accertando eventuali responsabilità anche al fine di tutelare l’immagine dell’Ente".

Per ora quindi, in attesa di ulteriori accertamenti, il mandato di pagamento è stato sospeso.

11/05/2018
Nolo a caldo, interviene la Giunta: pagamento sospeso e accertamenti su regolarità procedure Nolo a caldo, interviene la Giunta: pagamento sospeso e accertamenti su regolarità procedure Reviewed by Polistena News on 11.5.18 Rating: 5