Atti vandalici contro Estate Ragazzi,Tripodi: "Azione deplorevole"


Lo ha comunicato oggi Don Pino Demasi, parroco del Duomo di Polistena, durante la messa in onore di Santa Marina, patrona di Polistena. Ignoti avrebbero danneggiato alcune strutture mobili collocate nel cortile della scuola media Jerace di via Esperia, dove da anni si tiene l'Estate Ragazzi, giunta alla sua 30esima edizione.

Appena appresa la notizia, il sindaco di Polistena, in una nota afferma: "La vile spedizione di questa notte è un atto criminale, teso a lanciare un segnale destabilizzante ed intimidatorio nei confronti di tutti coloro che da anni sacrificano i loro momenti di svago e spensieratezza estiva per mettersi a disposizione degli altri, organizzando appunto l’Estate Ragazzi con centinaia di bambini e giovani al seguito".

L'intera Amministrazione Comunale condanna questa azione, definita "deplorevole" che prende di mira "i ragazzi che sono la speranza di cambiamento del presente e del futuro, esprime sensi di fraterna solidarietà a Don Pino Demasi, all’Associazione Il Samaritano ed a tutti coloro che a diverso titolo, collaborano alla riuscita ed alla continuità dell’Estate Ragazzi, mettendoci passione e dedizione".

"Siamo altresì certi che i giovani dell’Estate Ragazzi sapranno fare tesoro anche di questo
bruttissimo episodio, nel loro percorso di lotta e di formazione civile contro la ndrangheta e la sottocultura mafiosa, dinanzi alle quali, uniti, non abbasseremo la testa per nessuna ragione al mondo" conclude Tripodi.

17/07/2018
Atti vandalici contro Estate Ragazzi,Tripodi: "Azione deplorevole" Atti vandalici contro Estate Ragazzi,Tripodi: "Azione deplorevole" Reviewed by Polistena News on 17.7.18 Rating: 5