Torna il taxi sociale con il progetto "Diamo vita ai giorni"


È partito l'1 settembre il servizio di taxi sociale promosso dalla Parrocchia Santa Marina Vergine di Polistena, attraverso l’Associazione Il Samaritano ed il Servizio Civile Nazionale.

Il progetto ha ricevuto i contributi dell'8xmille alla Chiesa Cattolica. La Parrocchia del Duomo cittadino, infatti, con il progetto “Diamo vita ai giorni” è riuscita a sistemarsi al settimo posto del Concorso nazionale “TuttixTutti” che mette a disposizione delle parrocchie contributi economici per la realizzazione di progetti di solidarietà.

"Il progetto - scrive Don Pino Demasi - intende restituire dignità a quelle persone costrette a vivere nella solitudine e nelle marginalità soprattutto a causa di mancanza di trasporti nel territorio".

I destinatari di questo servizio sono tutte le persone che vivono in condizioni di povertà strutturali e marginalità sociali: anziani e persone non autosufficienti, giovani e adulti che vivono la solitudine.

"Il progetto - continua il parroco del Duomo - contribuisce ad abbattere e superare le barriere sociali, architettoniche, logistiche e relazionali del territorio, a costruire una rete sociale e rappresenta un'alternativa al sistema di mobilità urbana ed extraurbana del tutto assente. Siamo convinti che, in un territorio dove i diritti continuano ad essere calpestati, i servizi fondamentali mancano e la dignità delle persone viene umiliata, l'iniziativa di rilanciare il “Taxi Sociale” sia un argine alla deriva individualistica ed egoistica che purtroppo le comunità territoriali vivono.

"Dotare il territorio - conclude Don Demasi - di un servizio di trasporto sociale che permette la piena fruizione dei servizi sociali, socio-sanitari, educativi siamo certi sia una risorsa importante e concreta per costruire comunità più solidali e più accoglienti".




12/09/2018
Torna il taxi sociale con il progetto "Diamo vita ai giorni" Torna il taxi sociale con il progetto "Diamo vita ai giorni" Reviewed by Polistena News on 12.9.18 Rating: 5