Giunta comunale chiede riapertura del plesso Belà


Nella seduta odierna la giunta comunale di Polistena ha deliberato di richiedere alla Città Metropolitana, in sede di approvazione del nuovo piano di dimensionamento scolastico 2019/2020 la riapertura del plesso Belà afferente all'Istituto comprensivo Francesco Jerace.

Sul punto la giunta era già intervenuta, impugnando davanti al TAR di Catanzaro le delibere della giunta regionale e del Consiglio metropolitano che ne dichiaravano la chiusura. Il ricorso era stato però dichiarato inammissibile per mancanza di alcune notifiche.

LEGGI | Manca notifica: inammissibile il ricorso del Comune contro chiusura scuola Belà

Nelle motivazioni della delibera odierna si legge come la decisione di chiudere il plesso - con il precedente piano di dimensionamento - sia derivata da dati errati circa il numero di alunni frequentanti, indicati in 11 contro i reali 50, come correttamente segnalato dall'istituto scolastico.

La giunta ha quindi proposto alla Città Metropolitana di riaprire la scuola Belà poiché i 50 alunni dello scorso anno scolastico superano chiaramente il limite minino di 30. 

Per il resto delle istituzioni scolastiche presenti in città si è chiesta la conferma dell'autonomia stante il possesso dei requisiti.

La scuola Belà è beneficiaria di un finanziamento di €550.000 da parte del MIUR per l'adeguamento sismico e l'efficientamento energetico.

14/11/2018


Giunta comunale chiede riapertura del plesso Belà Giunta comunale chiede riapertura del plesso Belà Reviewed by Polistena News on 14.11.18 Rating: 5