Tribunale Federale: 3 punti di penalità al Futsal Polistena e inibizione di un anno per De Domenico


Per il Tribunale Federale Territoriale della Lega Nazionale Dilettanti della Calabria il Città di Cosenza C5 propose al Futsal Polistena - che rifiutò senza denunciarlo - una combine per "aggiustare" la partita del 7 aprile 2018. 
Sono queste, in sostanza, le motivazione con cui l'organo di giustizia sportiva ha inibito per un anno dalla carica di dirigente Letterio De Domenico, comminandogli un'ammenda di 500 euro. Stessa somma anche per la squadra Futsal Polistena, in aggiunta a 3 punti di penalità nella classifica del campionato di serie B in cui milita.

Condanne anche per Giuseppe Fuoco e David Ettore, rispettivamente presidente e dirigente dell'ASD Città di Cosenza C5, entrambi inibiti per 4 anni oltre a 2000 euro di ammenda. Per la squadra cosentina, retrocessione all'ultimo posto della classifica.

La vicenda risale al 30 marzo 2018, quando "presso il Bar Crystal di Rosarno, De Domenico Letterio, dirigente della Futsal Polistena, veniva invitato da un soggetto non identificato ad incontrare Fuoco Giuseppe e David Ettore, presidente e dirigente della Cosenza C5, i quali proponevano al De Domenico di far vincere la società Città di Cosenza nella gara “Futsal Polistena-Città di Cosenza” valida per il campionato di Calcio a 5 serie C, che si sarebbe disputata il 07/04/2018 successivo, impegnandosi a schierare il calciatore Naccarato Carmine, squalificato, in modo da far annullare detta vittoria nel solo caso risultasse superflua in relazione all’antagonista società Polisportivo Traforo, pure impegnata la stessa giornata di campionato". 

De Domenico rifiutava tale proposta, "non denunciando però quanto accaduto ai competenti organi federali, e, successivamente alla gara ed al comunicato stampa in cui veniva accusato dal Fuoco di averlo minacciato fra il primo e secondo tempo, sporgeva denuncia nei suoi confronti per il reato di diffamazione senza aver preventivamente richiesto alcuna autorizzazione federale".

Il Tribunale ha definito la deposizione di De Domenico - anche auto-accusatoria - qualificata da "assoluta credibilità", aggiungendo che "l’illecito in esame si connota per una particolare gravità".

05/12/2018
Tribunale Federale: 3 punti di penalità al Futsal Polistena e inibizione di un anno per De Domenico Tribunale Federale: 3 punti di penalità al Futsal Polistena e inibizione di un anno per De Domenico Reviewed by Polistena News on 6.12.18 Rating: 5