Le iniziative del Centro Luigi Marafioti per il Giorno della Memoria


"Di memoria in memoria - Oltre le barriere". E' questo il titolo dell'iniziativa che vedrà protagonisti i  bambini e le bambine del Centro di Aggregazione Giovanile “Luigi Marafioti” e le attività da loro realizzate durante il percorso educativo-formativo denominato "Laboratorio di Memoria".

L'iniziativa, che si terrà il 26 e 27 gennaio, sarà un momento di riflessione promosso dalla Parrocchia Santa Marina Vergine – Duomo di Polistena guidata da don Pino Demasi, dai volontari del Servizio Civile Nazionale, dal Centro Polifunzionale Padre Pino Puglisi, dal Centro di Aggregazione Giovanile “Luigi Marafioti” e dal coordinamento territoriale di Libera – Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie vuole essere l'occasione per riscoprire e ridare importanza e concretezza ai valori Costituzionali della Pace, della Resistenza e dell'Antifascismo con un particolare riferimento al superamento di barriere sociali, culturali e fisiche che limitano le libertà individuali e collettive degli esseri umani. 

"Il titolo dell'evento che abbiamo inteso realizzare ci rimanda al senso più vero della parola “Memoria”, spesso abusata e svuotata, ma mai condivisa, mai resa carne viva, mai diventata impegno. Una memoria fatta di volti e di storie, di dolore e sofferenza che non può lasciarci indifferenti, soprattutto oggi che in Italia ed in Europa ritornano nuovi fascismi, movimenti violenti, azioni razziste e xenofobe" scrivono gli organizzatori.

Domenica 27 alle 17:30 verrà inaugurato il reportage fotografico di Deborah Cartisano dal titolo “La Memoria rende liberi”. Un racconto drammatico sull’orrore della seconda guerra mondiale che mira, però, a fungere anche da monito perché come scrisse Primo Levi: “L’Olocausto è una pagina del libro dell’umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria”. 

Il prossimo mese poi, 40 ragazze e ragazze della Parrocchia del Duomo parteciperanno alla straordinaria esperienza del “Treno della Memoria”. Un viaggio nella storia che li porterà attraverso percorsi formativi e di consapevolezza a visitare i campi di concentramento e di sterminio di Auschwitz e Birkenau, in Polonia. Il Treno della Memoria è innanzitutto un'esperienza educativa e culturale che propone ai ragazzi e alle ragazze un percorso di crescita che parte dall'approfondimento della storia e, attraverso la testimonianza, arrivi a creare azioni consapevoli di cittadinanza attiva nel presente.


23/01/2019
Le iniziative del Centro Luigi Marafioti per il Giorno della Memoria Le iniziative del Centro Luigi Marafioti per il Giorno della Memoria Reviewed by Polistena News on 23.1.19 Rating: 5