Eternit abbandonato, interviene la polizia. Auddino (M5S): "Responsabili sono criminali"



"A seguito della segnalazione fatta dal Meetup di Polistena per l'abbandono di alcune lastre di eternit tra le contrade Petrullli e Calù mi sono attivato sollecitando il Commissariato di Polistena per far delimitare l'area e sollecitarne la rimozione. Registro con piacere che l'area in cui si trova l'eternit è stata prontamente delimitata col nastro dai carabinieri del nucleo, come richiesto, per impedire che gli automezzi potessero rompere il cemento amianto con gravi rischi per l'ambiente e la salute". A comunicarlo è il senatore polistenese Giuseppe Auddino del Movimento 5 Stelle.



"Adesso i lavori procedano per la rimozione dei rifiuti pericolosi - continua il senatore Auddino - affinché venga bonificata l'area in questione. Sorveglieremo e agiremo con tutti gli strumenti possibili al fine di raggiungere tale obiettivo. Mi chiedo se possiamo definire "cittadini" quei responsabili dell'abbandono di un rifiuto così pericoloso: per me sono dei criminali!"

Un ringraziamento da parte di Auddino al dirigente del Commissariato di Polistena, agli agenti intervenuti e al meetup di Polistena del Movimento 5 Stelle.

7 giugno 2019 - AGGIORNATO
Eternit abbandonato, interviene la polizia. Auddino (M5S): "Responsabili sono criminali" Eternit abbandonato, interviene la polizia. Auddino (M5S): "Responsabili sono criminali" Reviewed by Polistena News on 7.6.19 Rating: 5