Emergenza COVID-19, per Polistena 96mila euro dalla Protezione Civile per l'emergenza alimentare


Sono € 95.887,27 i fondi stanziati dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale a favore del Comune di Polistena per far fronte all'emergenza alimentareQuesti fondi potranno essere utilizzati dai comuni italiani sia per acquistare buoni alimentari che potranno essere spesi presso gli esercizi commerciali che saranno indicati nel sito istituzionale di ciascun comune. Inoltre, i comuni potranno acquistare direttamente i generi alimentari e di prima necessità e distribuirli alla popolazione, anche con la collaborazione di associazioni del terzo settore. Saranno i servizi sociali di ciascun comune a determinare i beneficiari di tale contributo, dando precedenza a chi non sia già beneficiario di altro contributo pubblico.

A Polistena a muoversi è anche l'associazione Il Samaritano. "Poiché nei giorni precedenti sono arrivati molti alimenti e anche gli alimenti dateci dal Banco alimentare sono più che sufficienti" scrive Don Pino Demasi su Facebook, le donazioni potranno essere effettuate al conto corrente dell'associazione, e verranno destinate al "pagamento di bollette della luce e del metano, fitti di casa, acquisto di generali non alimentari di prima necessità e/o altre necessità varie". L'IBAN è IT67I0311181500000000002120, intestato a ASSOCIAZIONE IL SAMARITANO presso UBI BANCA POLISTENA. 

Nei giorni scorsi, il Comune di Polistena aveva già attivato il servizio AssistenzAttiva, con il quale veniva fornito un pasto caldo a pranzo per persone non autonome, il disbrigo di commissioni per l'approvvigionamento di beni essenziali (farmacia, alimenti) ed eventuali provviste e consegna di generi di prima necessità nei casi più gravi. 


LUNEDI' 30 MARZO 2020
Emergenza COVID-19, per Polistena 96mila euro dalla Protezione Civile per l'emergenza alimentare Emergenza COVID-19, per Polistena 96mila euro dalla Protezione Civile per l'emergenza alimentare Reviewed by Polistena News on 30.3.20 Rating: 5