Emergenza COVID-19, Santelli riapre da domani bar e ristoranti per asporto o servizio all'aperto


Da domani in Calabria bar e ristoranti riaprono per l'asporto e la somministrazione all'aperto. E' questa una delle nuove misure introdotte dalla Presidente Santelli in Calabria con un'ordinanza firmata in serata.

"Poiché in queste settimane - afferma Santelli - i calabresi hanno dimostrato senso civico e rispetto delle regole, è giusto che oggi la Regione ponga in loro fiducia. Sapranno dimostrare buon senso nel gestire i nuovi spazi di apertura che la Regione ha deciso di consentire, anche oltre il dettato del Governo".

A partire da domani 30 aprile sono consentiti gli spostamenti all’interno del proprio Comune o verso altro Comune per lo svolgimento di sport individuali. Consentiti gli spostamenti per raggiungere le imbarcazioni di proprietà da sottoporre a manutenzione e riparazione, per una sola volta al giorno.

È consentita la ripresa delle attività di bar, ristoranti, pizzerie, rosticcerie per la preparazione dei relativi prodotti da effettuarsi a mezzo asporto o con somministrazione esclusiva attraverso il servizio con tavoli all’aperto. La riapertura sarà consentita solo per gli esercizi che rispettano le misure minime “anti-contagio”. È consentita l’attività di commercio di generi alimentari presso i mercati all’aperto, inclusa la vendita ambulante anche fuori dal proprio Comune, fermo restando il rispetto delle distanze interpersonali e l’uso delle mascherine e guanti.

Sono consentiti gli spostamenti per l’assistenza a persone non autonome.

TESTO ORDINANZA

MERCOLEDI' 29 APRILE