L'anfiteatro di Polistena diventa arcobaleno: sedute colorate per mantenere la distanza interpersonale


L'estate culturale polistenese 2020 si farà. A garantirlo il sindaco Michele Tripodi, anche se "a causa delle regole COVID articolata in luoghi specifici ed in modo diverso".

Ecco che per far mantenere le distanze tra le sedute del Teatro comunale all'aperto di Viale Rivoluzione d'Ottobre, "uno dei pochi luoghi utilizzabili per spettacoli ed iniziative", l'Amministrazione comunale ha voluto far tinteggiare l'emiciclo con i colori dell'arcobaleno, "simbolo di pace, unione e solidarietà".

"Ogni seduta - spiega Tripodi - misurerà un metro e sarà colorata con una delle sette tonalità (viola, blu, azzurro arancione, rosso, giallo verde). Di modo che sarà facile per il pubblico e tutti i partecipanti garantire il distanziamento a vista. Sicurezza, bellezza, cultura ai tempi del Covid... Si comincerà ad utilizzare l’anfiteatro il 17 luglio con la celebrazione in onore della patrona della città Santa Marina. Poi andremo avanti. Con pochi soldi e molta genialità vi assicuro che, una volta completato il lavoro, avremo realizzato all’Anfiteatro un piccolo capolavoro artistico".

VENERDI' 10 LUGLIO 2020