Differenziata, Policaro: "Dati ARPACAL errati: nel 2019 al 31,45%"


I dati pubblicati dall'ARPACAL sulla raccolta differenziata nei comuni calabresi sarebbero parziali, dunque errati. A riferirlo, in una nota, il sindaco Marco Policaro.

LEGGI | Differenziata, dati ARPACAL: Polistena al 23,37% nel 2019, -13% dal 2018

"L’Amministrazione Comunale - spiega - ha inoltrato il MUD in data 30/06/2020 con la comunicazione ufficiale sui dati di conferimento dei rifiuti urbani con le relative cifre sulle tonnellate e le percentuali di rifiuti differenziati e indifferenziati conferiti nell’anno 2019. Il rapporto e la tabella prodotti dell’ARPACal sono deficitari di alcuni dati e di conseguenza generano una percentuale complessiva di raccolta differenziata errata per l’anno 2019. Il rapporto non tiene conto dei dati relativi alla raccolta della carta (227,45 tonnellate), del legno (32,75 t), del multimateriale, (150,01 t), della plastica (8,19 t) della raccolta indumenti (16,50 t), dei Neon (2,05 t). Il mancato inserimento dei dati riepilogati complessivamente genera uno squilibrio sui totali di raccolta differenziata prodotta che vengono quantificati erroneamente in 765,71 tonnellate, mentre invece il dato reale autodichiarato nel MUD risponde a 1133,61 tonnellate. Pertanto la raccolta differenziata del Comune di Polistena relativa all’anno 2019 infatti è pari ad una percentuale di 31,45 % e non a 23,37 % come riportato nel rapporto ArpaCal".

Il dato riportato dal Comune corrisponde a quello presente nel Catasto Rifiuti dell'ISPRA. Emerge, comunque, una riduzione di circa 5 punti percentuali rispetto al 36,77 % del 2018. Dando uno sguardo ad altri comuni del territorio metropolitano, dal Catasto Rifiuti si nota Cittanova con un 74,06%, Palmi 44,96%, Cinquefrondi 32,89%, Melicucco 41,72% e Locri 10.15%. La media metropolitana è del 36,34% mentre a livello regionale si registra una quota di differenziata pari al 47.91%.

fonte: ISPRA - Catasto Rifiuti
fonte: ISPRA - Catasto Rifiuti

"Il dato è comunque in crescita nel 2020 - continua il sindaco Policaro - poiché dai conteggi parziali in nostro possesso da quando è stato modificato il calendario settimanale di raccolta (Luglio 2020) si registrano percentuali di raccolta differenziata superiori al 50 %. L’Amministrazione Comunale è a lavoro quotidianamente per promuovere azioni di sensibilizzazione ed educazione ambientale con progetti specifici e mirati e con lavori di ammodernamento dell’Isola Ecologica Comunale che in questi anni grazie al lavoro dei dipendenti comunali sta rispondendo alle esigenze del territorio di Polistena proprio per incrementare le percentuali di raccolta. Le scelte dell’Amministrazione Comunale, con il nuovo PEF della Tari, hanno mantenuto la stessa tassazione anche per l’anno 2020 che rimane una delle tassazione più basse del territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria"

MERCOLEDI' 19 DICEMBRE 2020