L'ex sindaco Tripodi scrive al Commissario Campini: «Grazie al lavoro di questi anni potrà amministrare in modo tranquillo»


"Gentile Commissario, l’occasione è gradita per porgerLe il più cordiale benvenuto a Polistena e rivolgerLe gli auguri nel lavoro che si appresta ad iniziare e vedrà la Sua persona impegnata ad accompagnare la macchina comunale fino alla prossima tornata elettorale". Inizia così la lettera scritta dall'ex sindaco di Polistena Michele Tripodi al Commissario prefettizio insediatosi questa mattina al Municipio di Piazza della Pace.

"Fortunatamente - scrive Tripodi in una lettera aperta - la situazione del Comune di Polistena grazie al lavoro straordinario, lungo e ininterrotto al servizio della città compiuto negli ultimi dieci anni Le consentirà di poter amministrare gli adempimenti correnti in modo abbastanza tranquillo. Con una cassa di 5 milioni di Euro la stabilità economica e finanziaria dell’ente è garantita. I servizi, a partire da quelli interni agli uffici comunali, come pure quelli esterni vengono assicurati attraverso l’impiego totale dei dipendenti. La nettezza urbana, le manutenzioni, la gestione del verde pubblico, l’ufficio acquedotto, sono internalizzati ovvero vengono assicurati senza ricorrere a ditte private anche grazie alla stabilizzazione degli ex lavoratori LSU-LPU a 20 ore settimanali che per tali ragioni potrebbero ricevere a partire dal bilancio 2021 un incremento orario. Gli impianti sportivi sono efficienti grazie alla collaborazione di associazioni sportive convenzionate col Comune".

Dalla raccolta differenziata, ai lavori pubblici, dalla partecipata farmacia comunale alle attività del Distretto di cui Polistena è capofila, dalla tutela dell'ospedale cittadino alla Città della cultura. Un lungo elenco della situazione che l'amministrazione di Marco Policaro lascia al Commissario dopo 5 mesi di consiliatura.

"Siamo certi - conclude Tripodi - che tutto questo enorme lavoro, che ho solo esposto a grandi linee, svolto esclusivamente per i cittadini, non solo non andrà disperso ma grazie alla Sua esperienza ed alla Sua lungimiranza sarà tutelato nell’interesse dei cittadini. Avremo piacere di incontrarLa ed assicuriamo sin d’ora la massima collaborazione nella gestione di questa fase di transizione, speriamo breve, che si concluderà restituendo al popolo di Polistena la rappresentanza democratica che merita. Buon lavoro e avanti Polistena!"

LUNEDI' 22 FEBBRAIO 2021