Accoltellato durante una rissa: morto un 38enne

Stamane a Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo, un uomo di 38 anni è stato ucciso con una coltellata durante una rissa davanti ad un locale.

Terranuova Bracciolini ucciso rissa locale 38enne
Ambulanza (vpardi – Adobe Stock) – PolistenaNews.it

Accoltellato alla gola al culmine di un’accesa rissa scoppiata nelle vicinanze di un locale. Così è stato assassinato un uomo di 38 anni all’alba di questa mattina a Terranuova Bracciolini, comune della provincia di Arezzo.

Dopo l’accoltellamento, sono intervenuti sul posto i sanitari che hanno prestato le prime cure al 38enne, poi trasportato d’urgenza in ospedale, dove è deceduto per le gravissime lesioni riportate. I carabinieri stanno ora indagando per rintracciare il responsabile dell’aggressione, datosi poi alla fuga.

Terranuova Bracciolini, dramma davanti un locale: 38enne accoltellato e ucciso

Accoltellato rissa davanti locale morto
Carabinieri (Filippo Carlot – Adobe Stock) – PolistenaNews.it

Un uomo è stato accoltellato e ucciso intorno alle 7 di oggi, domenica 1 ottobre, a Terranuova Bracciolini (Arezzo). La vittima è un 38enne di nazionalità dominicana, di cui non è stata resa nota l’identità.

Da chiarire nel dettaglio quanto accaduto, ma stando alle prime ricostruzioni, come riportano i colleghi della redazione di Repubblica, il 38enne ed altri connazionali avrebbero discusso davanti ad un locale, sito in via Poggilupi. La lite sarebbe poi degenerata in una rissa, al culmine della quale qualcuno avrebbe impugnato un coltello e colpito alla gola alla vittima che è stramazzata al suolo.

Scattato l’allarme, è arrivato in pochi minuti lo staff medico del 118 che, dopo le prime cure sul posto, ha caricato il 38enne sull’ambulanza e lo ha trasportato presso l’ospedale della Gruccia di Montevarchi. Qui i medici hanno provato in tutti i modi a tenerlo in vita, ma non c’è stato nulla da fare: poco dopo il ricovero, l’uomo è deceduto. Gravissime le lesioni riportate.

Scattata la caccia al killer

I carabinieri sono arrivati sul posto ed hanno svolto tutti gli accertamenti ed avviato le indagini per rintracciare il responsabile del delitto che, dopo l’aggressione, si è dato alla fuga facendo perdere ogni sua traccia. Gli investigatori stanno anche cercando di risalire alle motivazioni che hanno fatto scoppiare la rissa davanti al locale. Pare, dai primi riscontri, che il gruppo coinvolto nella rissa fosse in stato di alterazione, probabilmente per via dell’alcol.

Impostazioni privacy