Ricarica cellulare: qual è il momento migliore per farlo (e cosa evitare)

Il momento migliore per ricaricare il nostro smartphone è la notte? La risposta al quesito che tutti si sono posti, almeno una volta nella vita.

Smartphone caricare momento migliore
Smartphone in carica (Foto da Canva) – PolistenaNews.it

 

Ricaricare il cellulare è un’azione ormai di ogni giorno. C’è chi lo fa prima di andare a letto o chi carica il proprio cellulare in ufficio, durante le ore di lavoro. Non importa, insomma, quando lo si fa, ciò che conta è farlo, altrimenti il nostro smartphone sarebbe inutilizzabile.

Da tempo, però, sentiamo dire che attaccare la spina del nostro caricabatterie prima di andare a letto e lasciarla per tutta la notte è una pratica assai sbagliata, ma è vero? Il nostro smartphone può danneggiarsi? Vediamolo insieme.

Batteria dello smartphone, caricarla di notte è giusto? La risposta

Smartphone carica notte eventuali danni
Smartphone (Foto da Canva) – PolistenaNews.it

 

Molti si chiedono se sia sbagliato caricare il cellulare durante la notte. Oggi cercheremo di essere esaustivi e di sciogliere tutti i dubbi che si hanno in merito. Caricarlo di notte non è sbagliato, il motivo? Perché la batteria è dotata di alcuni chip di protezione che appunto non permettono il sovraccarico.

Nello specifico, quando raggiunge il 100%, la batteria agli ioni di litio è in grado di non assorbire più energia. Quindi, cosa accade quando il nostro cellulare raggiunge la carica completa? Semplice, comincia a perdere carica, ma si tratta di una quantità veramente ridotta.

Quali problemi potrebbe portare al nostro cellulare questa pratica? Potrebbe far durare la batteria meno tempo, ma nulla da temere perché è possibile agire in questo modo: impostare un timer alla presa o puntare una sveglia dopo qualche ora e staccare la presa. Se scegliamo di caricare il nostro cellulare durante le ore notturne non collochiamolo fra le coperte o sotto il cuscino.

Le altre informazioni sulla batteria

Molto spesso ci siamo sentiti dire che il dispositivo dovrebbe scaricarsi completamente prima di essere messo sotto carica, ma si tratta di un’informazione corretta? Un tempo era consigliato agire in questo modo, ma ora con le nuove batterie non è più necessario. Il consiglio, in questo caso è quello di metterlo a caricare già tra il 30% e il 40%.

La vita delle batteria si misura in cicli di carica, ma cosa significa tutto questo? Semplice, che ogni volta che si scarica totalmente, si è arrivati ad un ciclo. Con il passare del tempo è possibile che il telefono necessiti di più cariche durante il giorno.

Impostazioni privacy