Tiziano Ferro dopo il divorzio: “Non posso portare i miei figli in Italia per le leggi americane”

Dopo l’annuncio sul divorzio Tiziano Ferro si lascia sfuggire altri dettagli sulla sua vita privata, svela perché non può portare i figli in Italia.

Tiziano Ferro figli Italia divorzio
Tiziano Ferro sul palco (Foto Instagram @tizianoferro) -polistenanews.it

Sta facendo non poco discutere la fine della storia d’amore tra Tiziano Ferro e Victor Allen, i due sembrano più complici e innamorati che mai ma col tempo il loro rapporto è cambiato, alla fine la rottura è stata inevitabile. È stato proprio il cantante nelle scorse settimane ad ufficializzare la separazione dall’ormai ex marito, lo ha fatto tramite un post pubblicato sui social.

Per lui non è certo un periodo sereno, lo ha ribadito in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, in vista dell’uscita del suo primo romanzo ‘La felicità al principio’, in edicola da martedì 3 ottobre 2023. La relazione con Victor è durata sette anni, da quattro erano convolati a nozze e sembrano davvero felici insieme. Il cantante ha ammesso che non è un bel periodo, però è in una condizione di speranza verso il futuro.

Parlando del suo romanzo ha fatto sapere che desiderava scriverlo da una vita, la sua pubblicazione si scontra però con un cataclisma, cioè il divorzio da Victor. Tiziano Ferro ha poi rivelato di aver voluto rendere nota la notizia sulla separazione perché non aveva voglia di inventare scuse e affrontare le cose che sarebbero potute venire a galla senza averle prima spiegate.

Dopo la rottura con Victor Tiziano Ferro crede ancora nell’amore

Tiziano Ferro figli Italia leggi
Tiziano Ferro con Victor Allen e i loro figli (Foto Instagram @tizianoferro) -polistenanews.it

La sua vita sentimentale al momento non è serena, ma lui non smette di credere nel vero amore, quello che dura per sempre. A detta sua ci crede così tanto che si separa, perché anche il divorzio fa parte della fede nell’amore. Pensa che se non si separasse significherebbe che non dà importanza all’amore, oggi lui non sta bene ma non vuol dire che non starà bene in futuro.

Quando ha annunciato la rottura con l’ex marito Tiziano Ferro ha fatto sapere che la dolorosa separazione è iniziata da qualche tempo, i due hanno già avviato le pratiche per il divorzio. Aveva poi detto che in questo momento così delicato tutta la sua attenzione è rivolta ai suoi due figli, che al momento stanno quasi sempre con lui e non può portarli in Italia.

Tiziano Ferro spiega perché al momento non può portare i suoi figli in Italia

A presentare il suo romanzo ci teneva moltissimo ma ha dovuto cancellare l’impegno con Mondadori per dedicarsi ai suoi figli dal momento che non può portarli in Italia. In molti si sono chiesti come mai non può farlo, lui ci ha tenuto a precisare che non c’entrano le leggi italiane.

Il cantante ha spiegato che il ‘divieto’ è dovuto ad un fastidioso e noioso tecnicismo, ha poi detto: “Avendo un divorzio in corso, non posso lasciare lo Stato della California coi miei figli.” Tiziano Ferro ha poi rivelato che lui e Victor si sono rivolti a degli specialisti per gestire al meglio la separazione nei confronti dei figli. La prima ed unica cosa che gli hanno detto è stata quella di tenerli lontani dai loro conflitti.

Sara Fonte

Impostazioni privacy