Cadavere di un uomo sul tetto di un negozio: indagano i carabinieri

Questa mattina a Pioltello (Milano), un uomo è stato trovato privo di vita sul tetto di un negozio di scarpe: indagano i carabinieri contattati da alcuni operai che hanno scoperto il cadavere.

Pioltello cadavere tetto negozio
Carabiniere (Foto da Canva) – PolistenaNews.it

Il cadavere di un uomo è stato trovato stamane a Pioltello, comune della provincia di Milano. La scoperta è stata fatta da alcuni operai che, saliti sul tetto di un negozio di scarpe, hanno notato il corpo riverso sulla copertura. Tempestivamente sono state contattate le forze dell’ordine che hanno raggiunto il luogo del ritrovamento.

I carabinieri hanno effettuato tutti gli accertamenti del caso per chiarire le cause della morte ed identificare l’uomo. I primi riscontri portano ad ipotizzare che si sia trattato di un gesto estremo: i militari dell’Arma avrebbero rinvenuto vicino al corpo anche un’arma da taglio che l’uomo avrebbe utilizzato per togliersi la vita. A chiarire tutto saranno i prossimi accertamenti, compresa l’autopsia che potrebbe essere stabilita dall’autorità giudiziaria.

Pioltello, uomo trovato morto sul tetto di un negozio: si pensa ad un suicidio

Pioltello cadavere trovato tetto
Carabinieri (Foto da Canva) – PolistenaNews.it

Sono saliti sul tetto di un negozio ed hanno rinvenuto un cadavere. Questo quanto accaduto stamattina, mercoledì 4 ottobre, intorno alle 10:30, ad alcuni operai a Pioltello, in provincia di Milano.

Gli operai, per effettuare dei lavori, si sono recati presso l’attività commerciale di una catena che si occupa della vendita di scarpe e sono saliti sulla copertura. Qui, come riporta Milano Today, hanno visto il corpo senza vita di un uomo ed immediatamente hanno chiamato i carabinieri.

In pochi minuti, in viale San Francesco sono arrivate le pattuglie dei carabinieri della stazione locale. I militari dell’Arma hanno attivato le indagini ed effettuato i rilievi per capire cosa sia accaduto. Da quanto emerso sino ad ora, pare che gli investigatori abbiano rinvenuto un’arma da taglio vicino al cadavere, ma anche uno zainetto e dei fogli su cui vi erano scritte delle istruzioni per compiere un gesto estremo. Ritrovato anche il cellulare della vittima.

Tutti gli elementi raccolti farebbero propendere per un suicidio, ipotesi, però, ancora da confermare: l’uomo sarebbe salito sul tetto del negozio e si sarebbe tolto la vita poche ore prima del ritrovamento del cadavere. Non è chiaro quali possano essere le ragioni alla base del gesto.

Gli inquirenti starebbero anche effettuando gli accertamenti per identificare l’uomo che pare non avesse con sé i documenti.

Seconda tragedia in poche ore nel milanese

Solo poche ore prima, intorno alle 7:30, a Milano, una ragazza di 17 anni è stata trovata morta davanti a un edificio difronte una scuola. Anche in questo caso gli inquirenti pensano si sia trattato di un suicidio con la giovane che si sarebbe lanciata dal palazzo togliendosi la vita. Due tragedie, dunque, in pochissime ore che hanno sconvolto l’intera provincia milanese.

Impostazioni privacy