Talloni screpolati: puoi risolvere il problema in 3 passaggi (facilissimi)

I talloni screpolati sono brutti e pericolosi, per scongiurare la loro permanenza, metti in pratica questi tre passaggi. Solo così potrai risolvere il problema. 

talloni screpolati
piedi curati (Pixabay) – Polistenanews.it

Adesso che l’estate è finita si portano dietro con sé alcuni strascichi della stagione, uno di questi possono essere i talloni screpolati. Spesso infatti può accadere di ritrovarsi con i piedi ruvidi e con brutti talloni che possono apparire secchi, scuri e piene di cellule morte e spaccature. Insomma, non è affatto un bel vedere. Questo può essere dovuto alle calzature che si indossano magari troppo strette oppure il mare può aver provocato questo inconveniente.

Anche la cattiva abitudine di stare scalzi per casa può essere una causa. Nonostante sia molto diffuso e quindi se ne conoscono le cause, è sempre bene ribadire come fare per curare il piede nel migliore dei modi e dire addio a questi antiestetici talloni.

Talloni screpolati addio in 3 passaggi

talloni screpolati stop
pediluvio casalingo (Pixabay) – Polistenanews.it

La pelle screpolata sul tallone si presenta – come detto – su pelle secca e danneggiata. Contro questa presenza occorre intervenire immediatamente perché se trascurate, quelle banali screpolature dello stadio iniziale, possono diventare più profonde fino a diventare delle ragadi. La comparsa di crepe sulla pelle è dovuto al fatto che su questa parte del corpo grava il peso ogni volta che si alza e ci si mette in posizione eretta.

Nella fase iniziale si ha la sensazione di pelle che tira quando viene sottoposto ad ogni forma di tensione. Uno stato da cui deriva secchezza, prurito e sensazione di dolore alla pelle. Se percepite queste manifestazioni, siete allo fase iniziale, dovete intervenire tempestivamente. L’area interessata inoltre può diventare di colore giallo o marrone e tende ad indurirsi progressivamente. Se il vostro tallone è bianco, giallastro o rosso e inizia a sfaldarsi state attenti perché siete nella fase avanzata di tale disturbo, non avete curato tale parte. Le crepe possono impedirvi di camminare dal dolore, state attenti a non arrivare a questo punto. Possono altresì sanguinare ed infettarsi con i batteri.  Il problema dei talloni screpolati può essere risolto in casa in tre modi.

I tre passaggi fondamentali

Per prima cosa occorre mettere i piedi in una bacinella con acqua calda. Il pediluvio sarà veramente utile per ammorbidire la zona e favorire il trattamento che verrà eseguito. Il secondo passaggio consiste nel passare una lima ruvida per piedi direttamente sui talloni, un passaggio assolutamente necessario dove vedrete già la differenza ad operazione ultimata. Avrete così rimosso tutta la parte spessa che si è formata. La lima abrasiva infatti sradica la pelle morta e strato dopo strato arriverete alla pelle rigenerate e priva di ogni spaccatura.

Il terzo ed ultimo passaggio prevede l’uso della crema; sceglietene una efficace ed appositamente creata per questa parte del corpo. I talloni saranno così ammorbiditi e torneranno ad avere un aspetto sano sulla pelle pulita ed asciutta. Massaggiate fino al suo completo assorbimento. Ricordati di indossare scarpe che sostengono il cuscinetto del piede, dite addio a scarpe troppo larghe o strette.

Impostazioni privacy