Auto si schianta contro un monumento: morto il conducente

Questa mattina a Napoli, una vettura è finita contro il monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi: morto sul colpo il conducente di 61 anni. Sul posto i soccorsi e le forze dell’ordine.

Napoli auto contro monumento morto
Polizia Locale (Foto da Canva) – PolistenaNews.it

Incidente mortale all’alba di questa mattina a Napoli. Una vettura, condotta da un uomo di 61 anni, ha improvvisamente sbandato andandosi a schiantare contro il basamento del monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi. Un impatto violento che è costato la vita al conducente dell’auto, il quale sembra si stesse recando a lavoro.

Molti passanti, che hanno assistito alla drammatica scena, hanno subito dato l’allarme contattando i soccorsi. Immediato l’arrivo sul posto del personale medico del 118 che non ha potuto far altro che constatare il decesso del 61enne, sopraggiunto praticamente sul colpo. Già in corso le indagini delle forze dell’ordine per stabilire le cause del sinistro.

Napoli, auto sbanda e si schianta contro un monumento: morto 61enne

Napoli incidente auto morto 61enne
Napoli, il monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi (Rick Henzel – Adobe Stock) – PolistenaNews.it

Intorno alle 6 di questa mattina, venerdì 6 ottobre, un uomo ha perso la vita in un drammatico incidente avvenuto a Napoli, in piazza Giuseppe Garibaldi, nei pressi della stazione centrale. La vittima è un 61enne, di cui non si conosce ancora l’identità.

L’uomo, dipendente di un’impresa di pulizia che opera negli ospedali del capoluogo campano, si stava recando a lavoro a bordo della sua Ford Fiesta. Per cause ancora da stabilire, come riportano alcune testate locali e la redazione del quotidiano Il Mattino, durante il tragitto, avrebbe perso il controllo della vettura che, dopo aver sbandato, è terminata contro la parte inferiore del monumento dedicato a Garibaldi. I molti passanti, che a quell’ora si trovavano vicino la stazione ferroviaria, hanno immediatamente dato l’allarme.

Sul posto si è precipitata un’ambulanza con a bordo l’equipe medica del 118. Ai sanitari, purtroppo, non è rimasto altro, però, che constatare il decesso dell’automobilista, avvenuta praticamente sul colpo. Inutile ogni tentativo di rianimazione.

Ipotesi malore

In piazza Garibaldi sono arrivati anche gli agenti della Polizia Locale del capoluogo campano che hanno condotto i rilievi e stanno cercando di capire cosa abbia fatto sbandare la vettura. L’ipotesi più accreditata al momento è quella secondo cui il 61enne sia stato colto da un malore improvviso che gli ha fatto perdere il controllo dell’auto, poi finita contro la statua. A stabilirlo con certezza saranno i risultati dell’esame autoptico sulla salma, che verrà eseguito nelle prossime ore su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Impostazioni privacy