Caffè, aumentano i prezzi del 12%: la classifica di Altroconsumo delle città più care

Caffè, miglior amico di moltissimi italiani e delle loro giornate, carica della mattina e socialità della giornata, ma qual è oggi il costo medio del caffè?

Prezzo del caffè: ecco i dati di Altroconsumo
Polvere di caffè (Canva) – Polistenanews.it

Il caffè è una bevanda cardine di tutta la nostra penisola. Una bevanda che abbraccia la nostra cultura ed il nostro quotidiano, ritmando la nostra giornata, scandendola. Il caffè è un modo per iniziare la giornata, per andare a fare “due chiacchiere“, per lavorare e per incontrarsi. E anche se i costi sono aumentati e non di poco, il caffè rimane un punto cruciale nelle giornate di tutti. Ma quanto è aumentato il costo di un caffè? Altroconsumo ci presenta un’inchiesta che cerca di dare una risposta alla nostra domanda.

Prezzo del caffè: ecco tutti i dati di Altroconsumo

Caffè: ecco i prezzi d'Italia
Caffè (Canva) – Polistenanews.it

L’organizzazione dei consumatori ha presentato dei dati che spaventano e ci dimostrano come il costo della vita e delle materie prime sia aumentato al punto da dimostrare un tale balzo in avanti. Come per ogni cosa, esistono città più care di altre e zone dove il prezzo del caffè è aumentato vertiginosamente. Questo ovviamente deve essere contestualizzato da una serie di situazioni economiche e sociali che presentano la risposta alla domanda “come è potuto succedere?“. Ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire di quanto sono aumentati i prezzi.

Come per tanti prodotti di uso comune, il caffè è aumentato in media dallo scorso anno e dall’anno prima ancora (2021). Per riuscire a definire una statistica dell’aumento dei prezzi, Altroconsumo ha analizzato i prezzi dei bari di venti città italiane, definendo, così, la più cara e la meno cara, ma soprattutto come sono variati i prezzi con i due anni precedenti.

Altroconsumo: ecco i dati del prezzo di un caffè

La città dove risulta molto più costoso prendere un caffè è Bolzano, che ha una media di 1,34 euro, seguita da Trento con 1,31 euro. Un segno ben distinto che si incastra nel nord e nella zona industriale e commerciale di Bolzano. Arrivando al sud Italia i prezzi scendono e in queste regioni troviamo la città meno cara, una delle uniche rimaste dove, in media, il pezzo del caffè è sotto l’euro. Parliamo di Messina, che ha un costo medio di 0,95 euro insieme, subito sopra, a Catanzaro con una media di 0,99 euro.

Le oscillazioni dei prezzi hanno dimostrato che i costi, in media, del caffè, sono aumentati dallo scorso anno del 4%, mentre dal 2021 del 12%. Un aumento esorbitante che ha visto cambiare il volto di una bevanda di consumo comune. La ricerca, inoltre, si è soffermata anche sul costo del cappuccino, dove le prime classificate si trovano agli antipodi della penisola: Bolzano con una media di 1,98 euro e Palermo con una media di 1,83 euro. Anche per questa bevanda sono stati riscontrati aumenti rispetto al 2021. Si conta un aumento del 12% a Trieste e a Messina. Stabili Venezia e Napoli.

Impostazioni privacy