Scontro fra quattro auto sulla statale: un morto e quattro feriti gravi

Un uomo di 63 è morto ed altre quattro persone sono rimaste ferite in un tragico incidente stradale a Mollaro di Predaia, in provincia di Trento.

Eliambulanza
Eliambulanza (Polistenanews.it)

Spaventoso incidente ieri pomeriggio sulla statale 34 all’altezza di Mollaro di Predaia, in provincia di Trento. Nello scontro, che ha visto coinvolte quattro vetture, un uomo di 63 anni ha perso la vita, mentre altre quattro persone sono rimaste ferite in modo grave.

Numerosi i mezzi del 118 e dei vigili del fuoco che sono intervenuti sulla statale per le operazioni di soccorso. Per la vittima non è stato possibile far nulla, mentre le altre quattro persone, tre uomini ed una donna, sono stati trasportati in ospedale, dove si trovano ricoverate non in pericolo di vita. Per le indagini sono intervenute le forze dell’ordine. Chiusa per diverse ore la statale.

Mollaro di Predaia, incidente lungo la statale 34: morto un 63enne, quattro feriti

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco (Polistenanews.it)

Un uomo è morto e quattro persone sono rimaste ferite in modo grave, è il drammatico bilancio dell’incidente avvenuto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 25 ottobre, sulla statale 34 a Mollaro, frazione del comune di Predaia, in provincia di Trento. La vittima è Tiziano Frasnelli, pensionato 63enne di Cunevo, frazione di Contà.

Frasnelli si trovava sulla sua auto che, per cause ancora da chiarire, come riporta la redazione de Il Corriere della Sera, ha invaso la corsia opposta schiantandosi con altre due vetture che procedevano nell’opposto senso di marcia. Uno schianto molto violento che ha coinvolto anche il veicolo che seguiva quello del 63enne.

Immediato l’arrivo delle squadre dei vigili del fuoco e del personale medico del 118. Fatta atterrare anche l’eliambulanza considerata la gravità dell’accaduto. I soccorritori hanno provato a rianimare Frasnelli, ma è stato tutto inutile ed è stato dichiarato il decesso. Le altre quattro persone coinvolte sono state trasportate in ospedale. Sarebbero tutte rimaste ferite gravemente, ma non sarebbero in pericolo di vita. Si tratta di tre uomini di età compresa tra i 52 ed i 74 anni ed una 56enne.

Ipotesi malore

I carabinieri, accorsi sul luogo, hanno provveduto agli accertamenti del caso per chiarire cosa possa aver provocato l’incidente e risalire alle cause che avrebbero fatto sbandare l’auto della vittima. Non è escluso che il pensionato possa essere stato colto da un malore alla guida.

È l’ennesimo incidente sulle nostre strade. Nel tardo pomeriggio di martedì, un giovane di 32 anni aveva perso la vita dopo che il camion su cui viaggiava era precipitato da un viadotto sull’autostrada A19 nella provincia di Caltanissetta. Nel sinistro era rimasto ferito gravemente anche un altro uomo.

Impostazioni privacy