Crolla solaio di un edificio: ferita gravemente una giovane donna

Stamane a Corigliano, in provincia di Cosenza, un solaio di un edificio è crollato provocando il ferimento di una giovane donna di 38 anni, trasportata in ospedale.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (Polistenanews.it)

Una donna di 38 anni è rimasta gravemente ferita in seguito al crollo di un solaio. È accaduto questa mattina in un edificio del centro storico di Corigliano, in provincia di Cosenza. La 38enne, che lavorava come badante, si trovava nell’appartamento per aiutare un’anziana quando la struttura ha ceduto improvvisamente.

I vigili del fuoco, intervenuti sul posto, hanno estratto dalle macerie la giovane donna che poi è stata elitrasportata in ospedale, dove ora si trova ricoverata ma non sarebbe in pericolo di vita. Miracolosamente illesa, invece, l’anziana che era in casa. Giunti sul posto anche i carabinieri che ora stanno effettuando gli accertamenti del caso.

Corigliano, crolla solaio di un edificio in centro: ferita gravemente una badante di 38 anni

Eliambulanza
Eliambulanza (Polistenanews.it)

Tragedia sfiorata nella mattinata di oggi, venerdì 27 ottobre, a Corigliano, nella provincia di Cosenza. Il solaio di un edificio, sito nel centro storico del paese, è crollato improvvisamente ed una donna di 38 anni è rimasta gravemente ferita.

La 38enne, secondo le primissime informazioni, come riportano i colleghi de Il Corriere della Calabria, stava lavorando come badante per un’anziana, residente nell’edificio, quando, per cause ancora da determinare, il solaio ha ceduto. La giovane è rimasta intrappolata tra le macerie.

Immediato l’intervento delle squadre dei vigili del fuoco e del personale medico del 118. Inviato sul posto anche l’elisoccorso. I pompieri hanno estratto dalle macerie la 38enne per poi affidarla ai sanitari che l’hanno trasportata d’urgenza in eliambulanza presso l’ospedale di Cosenza, dove ora si trova ricoverata in condizioni gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Illesa, invece, l’anziana che si trovava in casa insieme alla badante. Da quanto appurato non risulterebbero coinvolte altre persone

Accertamenti in corso

I vigili del fuoco si sono anche occupati di rimettere in sicurezza la zona dopo il crollo, mentre i carabinieri di Corigliano Rossano stanno svolgendo gli accertamenti e le verifiche per stabilire le cause che hanno portato al cedimento della struttura.

Non si tratta del primo caso, sono diversi quelli registratisi negli ultimi anni a Corigliano: l’ultimo a giugno scorso, sempre nel centro storico, dove era crollato il solaio di un edificio di quattro piani provocando il ferimento di una persona.

Impostazioni privacy