Monacini di Bagnara: alla scoperta di una ricetta tipica calabrese

Un tipico dolce della Calabria sono i Monacini di Bagnara, detti anche Baci di Dama calabresi: ecco la ricetta per prepararli in casa.

Monacini di Bagnara
Monacini di Bagnara (Polistenanews.it)

Cimentarsi ai fornelli per realizzare gustose ricette è una vera e propria passione. Quelle da realizzare sono innumerevoli sia salate che dolci. Se abbiamo voglia di deliziare i nostri ospiti con un dolce semplice e sfizioso possiamo scegliere di preparare un tipico piatto calabrese: i Baci di dama calabresi, detti anche Monacini di Bagnara perché originari proprio del comune della provincia di Reggio Calabria.

Si tratta di piccoli biscotti di pasta frolla, ripieni di marmellata e glassati per metà con il cioccolato, che possono essere gustati a merenda o a colazione, magari accompagnati da un buon caffè o da una tazza di latte. Vediamo la ricetta e come prepararli a casa.

Monacini di Bagnara, l’origine del dolce e gli ingredienti

Ingredienti
Monacini di Bagnara, alcuni ingredienti per realizzarli (Polistenanews.it)

I Monacini di Bagnara sono una delle tante ricette tipiche della Calabria, come ad esempio il ragù alla calabrese. Il nome deriva, appunto dal loro aspetto che ricorda dei piccoli frati con la pettinatura “a scodella”. Sono, difatti, dei biscotti glassati per metà con il cioccolato e ripieni di marmellata d’arance o di albicocche. Si ritiene siano originari della Calabria, anche se molti pensano che possano essere nati in Piemonte e poi diffusisi nella regione del Mezzogiorno.

Realizzarli in casa non è complicato, la ricetta è semplice e veloce (le tempistiche si aggirano intorno ad un’ora). Inoltre, non è necessaria una grande quantità di ingredienti. Nel dettaglio bisogna procurare, per realizzare circa 24 biscotti: burro (300 gr), zucchero (300 gr), uova (2), tuorli (6) farina 00 (600 gr), cioccolato fondente (300 gr), lievito per dolci (2 cucchiaini), aroma di vaniglia e marmellata d’arance (200g).

La preparazione

Una volta procurati gli ingredienti, si può passare alla preparazione. Inizialmente si dovrà procedere separando gli albumi dai tuorli che andranno poi montati a neve ferma all’interno di un recipiente. In un altro contenitore, andranno montati i tuorli con lo zucchero in modo da ottenere un composto spumoso a cui aggiungere la farina e l’aroma di vaniglia. A questo punto, si dovranno unire i due composti amalgamando bene.

Successivamente, si dovrà posizionare un foglio di carta forno su una teglia, poi formare dei dischetti del nostro composto, dal diametro di circa 4-5 centimetri, e collocarli sulla teglia. Adesso, la teglia va inserita in forno ad una temperatura di 170° per 20 minuti. Nel frattempo, far sciogliere a bagnomaria in un tegame il cioccolato. Terminata la cottura, fare raffreddare i biscotti. In seguito, si dovrà procedere spalmando la marmellata su un dischetto e unirlo ad un altro sino. Ultimo procedimento è quello di bagnare per metà i biscotti nel cioccolato e farli raffreddare per qualche minuto, così da far aderire la glassa. I nostri Monacini di Bagnara sono pronti per essere gustati.

Impostazioni privacy