Tragedia durante una gara di hockey sul ghiaccio: giocatore muore colpito da un pattino al collo

L’hockeista Adam Johnson, di 29 anni, è morto nella serata di ieri dopo essere rimasto vittima di un terrificante incidente durante una partita a Sheffield, in Inghilterra.

Hockey sul ghiaccio
Hockey sul ghiaccio (Polistenanews.it)

Mondo dell’hockey su ghiaccio in lutto dopo la morte di Adam Johnson, giocatore 29enne rimasto vittima di un tragico incidente durante un match, disputatosi ieri a Sheffield, in Inghilterra. Il giovane hockeista, nel corso del secondo tempo della gara, è stato colpito da un pattino che gli ha squarciato alla gola dopo uno scontro di gioco.

Johnson, crollato al suolo, è stato immediatamente soccorso dai medici presenti sul posto e trasportato d’urgenza in ospedale. Purtroppo, non c’è stato nulla da fare: troppo gravi le lesioni riportate. Poco dopo il giocatore è deceduto. Sconvolti i tantissimi tifosi presenti all’impianto sportivo che è stato subito evacuato.

Sheffield, colpito da pattino al collo: muore il giovane hockeista Adam Johnson

Ambulanza
Ambulanza (Polistenanews.it)

Tragedia durante la partita di hockey sul ghiaccio tra Sheffield Steelers e Nottingham Panthers, disputatasi all’Utilita Arena di Sheffield, in Inghilterra, nella serata di ieri, sabato 29 ottobre. Adam Johnson, giocatore 29enne dei Nottingham Panthers ha perso la vita in un terribile incidente.

Stando a quanto riportano alcuni media britannici, tra cui il The Guardian, nel corso del secondo tempo della sfida, valida per la della Elite League, Adam, dopo uno scontro di gioco, sarebbe stato colpito al collo da un pattino che gli avrebbe squarciato la gola. Il 29enne si è accasciato al suolo cominciando a perdere molto sangue. Subito sono intervenuti i medici che hanno soccorso Johnson e lo hanno trasportato al Northern General Hospital, dove è arrivato in condizioni disperate. I medici, però, non hanno potuto far nulla per salvargli la vita.

Ad assistere alla terribile scena gli 8mila tifosi presenti all’Utilita Arena, immediatamente evacuato. Alcuni tifosi sarebbero addirittura svenuti.

Il cordoglio

Ad annunciare la morte del giovane hockeista statunitense è stata la sua stessa società, attraverso un comunicato diffuso nelle prime ore di questa mattina. I Nottingham Panthers hanno voluto esprimere il proprio cordoglio alla famiglia e agli amici di Adam tragicamente scomparso.

Al cordoglio si sono uniti diversi club di hockey sul ghiaccio e la stessa Elite League che hanno espresso vicinanza ai familiari dell’atleta statunitense.

Impostazioni privacy