Trovato morto nella tavernetta di casa: indagano i carabinieri

Questa mattina a Podenzano, in provincia di Piacenza, un uomo di 59 anni è stato trovato morto nella tavernetta della sua abitazione. Indagano i carabinieri.

Carabinieri
Carabinieri (Polistenanews.it)

Giallo a Podenzano, in provincia di Piacenza. Un uomo di 59 anni è stato trovato privo di vita questa mattina all’interno della tavernetta della sua abitazione. A rinvenire il 59enne, riverso al suolo, è stata la moglie che immediatamente ha chiamato i soccorsi.

Pochi minuti e sul posto è arrivata un’ambulanza con a bordo l’equipe medica. I sanitari, però, nulla hanno potuto fare per l’uomo se non dichiararne il decesso. Oltre ai medici sono arrivati anche i carabinieri che ora stanno indagando per stabilire cosa abbia provocato la morte e quando sia avvenuta. Si ipotizza che il decesso risalga ad alcune ore prima del ritrovamento.

Podenzano, 59enne trovato morto nella tavernetta di casa: a chiamare i soccorsi la moglie

Ambulanza
Ambulanza (Polistenanews.it)

Un uomo di 59 anni, di cui non è stata resa nota l’identità, è stato trovato morto questa mattina, domenica 29 ottobre, nella tavernetta della sua abitazione, una villetta di Podenzano, piccolo centro della provincia di Piacenza.

L’allarme è scattato intorno alle 11 quando, riporta la redazione de Il Corriere della Sera, la moglie avrebbe trovato il marito riverso sul pavimento della tavernetta ed avrebbe chiamato il numero unico per le emergenze.

Ricevuta la segnalazione, presso la villetta prontamente è stato inviato un equipaggio del 118, giunto sul posto a bordo di un’ambulanza e dell’automedica. Ai soccorritori, però, non è rimasto altro che constatare la morte dell’uomo.

Indagano i carabinieri

Per le opportune verifiche sono intervenuti anche i carabinieri di Piacenza a cui ora spetta il compito di determinare cosa sia accaduto. Secondo i primi accertamenti, sembrerebbe che il 59enne, rinvenuto in posizione supina, possa essere morto nelle ore precedenti al ritrovamento, forse ieri sera. Tali circostanze pare non convincano gli inquirenti che vogliono far chiarezza sulla vicenda. I militari dell’Arma hanno già ascoltato la moglie ed il figlio dell’uomo e sul posto sono intervenuti gli uomini della Scientifica per i rilievi.

Non è escluso che l’autorità giudiziaria, in tal senso, nelle prossime ore possa disporre l’esame autoptico sulla salma.

Impostazioni privacy