Halloween, sequestrati dalla Guardia di Finanza oltre 50mila prodotti a tema ritenuti pericolosi

La Guardia di Finanza di Crotone ha sequestrato oltre 50mila prodotti a tema Halloween contraffatti e ritenuti potenzialmente pericolosi.

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza (Polistenanews.it)

Questa sera in molti festeggeranno Halloween, ricorrenza osservata in diverse nazioni e conosciuta come “la notte delle streghe”. In occasione dei vari festeggiamenti, la Guardia di Finanza di Crotone ha effettuato una serie di controlli sui prodotti venduti in numerose attività.

Le Fiamme Gialle, durante gli accertamenti, hanno sequestrato ben oltre 50mila prodotti contraffatti e ritenuti potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti. Tra i prodotti figuravano maschere, vestiti, cover e decorazioni a tema Halloween. Le attività sono state segnalate alla Camera di Commercio per le sanzioni da comminare. In altre esercizi commerciali sono stati, invece, individuati oggetti che riportavano marchi noti contraffatti: gli esercenti sono stati denunciati.

Crotone, sequestrati oltre 50mila prodotti a tema Halloween ritenuti contraffatti

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza (Polistenanews.it)

La Guardia di Finanza di Crotone ha effettuato numerosi controlli in vista dei festeggiamenti di Halloween che si celebra questa sera. Nel dettaglio, i Baschi Verdi del Gruppo crotonese hanno individuato due negozi nella provincia sui cui scaffali erano presenti numerosi prodotti a tema.

Gli accertamenti delle forze dell’ordine hanno fatto emergere che gli oggetti in questione, tra cui maschere, vestiti, cover per smartphone e decorazioni a tema Halloween non rispettava le norme di conformità e gli standard di sicurezza stabiliti dall’Unione Europea. Inoltre erano privi delle informazioni necessarie per la vendita. In totale, come riporta l’Ansa, sono stati posti sotto sequestro dalle Fiamme Gialle oltre 50mila prodotti contraffatti e potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori che avrebbero potuto acquistarli.

Le attività soggette al controllo della Guardia di Finanza sono state segnalate alla Camera di Commercio del capoluogo di provincia calabrese che provvederà alle sanzioni previste dalla legge che vanno dai 516 ai 25.823 euro.

Denunciati alcuni esercenti

In un altro intervento di controllo presso un altro esercizio commerciale, la Guardia di Finanza ha provveduto al sequestro di centinaia di oggetti messi in vendita, tra cover per smartphone e portachiavi che riportavano noti marchi contraffatti. In questo caso, gli esercenti in questione sono stati denunciati con le accuse di contraffazione e ricettazione.

Impostazioni privacy