Auto si schianta contro il guardrail: 22enne muore in ospedale

Un ragazzo di 22 anni, che la scorsa settimana era rimasto gravemente ferito in un incidente a Montegiordano, in provincia di Cosenza, è morto in ospedale.

Guardrail
Guardrail (Polistenanews.it)

Ha lottato per giorni tra la vita e la morte in ospedale, ma alla fine non ce l’ha fatta. È morto domenica il ragazzo di 22 anni che lo scorso 22 ottobre era rimasto coinvolto in un tragico incidente stradale lungo la statale 106, nel territorio di Montegiordano, in provincia di Cosenza.

L’auto, condotta dal giovane, per cause ancora da chiarire, si è schiantata contro il guardrail. Un urto violentissimo che ha distrutto completamente la vettura. Il 22enne era stato trasportato d’urgenza in ospedale a Cosenza, dove, dopo una settimana di agonia, è deceduto.

Cosenza, schianto sulla statale 106: 22enne muore in ospedale dopo giorni di agonia

Ospedale
Ospedale (Polistenanews.it)

È morto Marco Ferrari, il 22enne originario di Lizzano, in provincia di Taranto, che giorni fa era rimasto gravemente ferito in un terrificante incidente stradale. La tragedia si era consumata in Calabria, lungo la statale 106 a Montegiordano, in provincia di Cosenza.

Stando a quanto ricostruito, come riportano varie fonti locali e la redazione de Il Secolo XIX, il giovane si trovava alla guida della sua auto, quando, per cause ancora da determinare, ha perso il controllo del veicolo finito contro il guardrail che delimita la carreggiata.

L’impatto è stato violentissimo e per estrarre il conducente dall’abitacolo, ridotto ad un ammasso di lamiere, sono intervenuti i vigili del fuoco. L’equipe medica, dopo le prime manovre di rianimazione, hanno trasportato il 22enne all’ospedale di Cosenza in eliambulanza. Qui è rimasto ricoverato per una settimana, ma non c’è stato nulla da fare: domenica i medici hanno dichiarato il decesso, sopraggiunto per le gravissime lesioni riportate. La famiglia ha già dato il consenso per la donazione degli organi.

Il cordoglio

La notizia della morte di Marco ha scosso la comunità di Lizzano, ma anche i colleghi della Marina Militare. Il 22enne, seguendo le orme del padre, si era arruolato e prestava servizio come allievo elicotterista a La Spezia. Tanti i messaggi di cordoglio per i familiari del giovane, apparsi anche sui social network. Tra questi anche quello del sindaco di Lizzano.

I funerali verranno celebrati oggi pomeriggio, mercoledì 1 novembre, presso la Parrocchia San Pasquale Baylon di Lizzano.

Impostazioni privacy