E’ vero che il Canone Rai raddoppierà nel 2024?

Avete sentito parlare di un possibile aumento del canone Rai nel prossimo anno? Date un’occhiata agli ultimi aggiornamenti relativi al 2024.

bolletta canone rai
Telecomando-Adobe Stock-Polistenanews.it

Pagare le tasse del canone, a quanto pare, non è gradito a tutti. Basti pensare che, in passato, una delle evasioni peggiori era relativa a questa tassa. Un’imposta che dovevano pagare tutti i possessori della televisione e che il governo, nel tempo, ha deciso di riscuotere direttamente in bolletta energetica. Una scelta non proprio condivisa.

Tuttavia ciò ha fatto storcere il naso soprattutto nell’ambito dell’Unione Europea, al punto da richiedere la rimozione questo tipo di imposta all’interno della bolletta nella luce. Ma non perdiamo altro tempo e andiamo a scoprire più nel dettaglio le novità che ci sono sul fronte canone Rai 2024 e se è vero che l’anno prossimo subirà un aumento considerevole.

Canone Rai: è vero che è previsto un aumento dell’imposta?

canone rai notizie
Famiglia vede tv-Adobe Stock-Polistenanews.it

Risulta molto probabile che, con il decreto energia, ci sarà una scorporazione di questo tipo di imposta dalla bolletta energetica, in modo tale che si ritorni al vecchio metodo di pagare il canone Rai, a parte rispetto alla bolletta della luce.

Tuttavia a preoccupare è un possibile aumento di questo tipo di imposta. Infatti, guardando anche alle altre nazioni europee, si può intuire che in Germania si paga l’imposta più alta con un canone di circa 210 € l’anno.

Invece in Inghilterra il canone per la tv si aggira intorno ai 175 €, mentre in Francia un po’ di meno (circa 130 € l’anno).Proprio per questo motivo, nei giorni scorsim, l’amministratore delegato della Rai ha paventato un aumento del canone Rai.

A quanto ammonterebbe l’aumento dell’imposta

canone tv aumento
Partita in tv-Adobe Stock-Polistenanews.it

Ipotizzando una standardizzazione con le altre nazioni europee si può ben immaginare che il canone Rai si potrebbe aggirare intorno ai 300 €. È proprio questa la notizia degli ultimi giorni che sta preoccupando in particolar modo molti italiani.

Infatti il canone Rai, essendo un’imposta statale a tutti gli effetti, è obbligatorio pagarla per non incorrere in un’evasione fiscale. Tuttavia questa, al momento, è solo un’ipotesi e almeno per i prossimi mesi il canone Rai si dovrà pagare ancora direttamente nella bolletta dell’energia elettrica com’è stato fino ad ora.

Tutto ciò almeno fino a quando questo tipo di imposta non verrà scorporata e si potrà pagare separatamente. Non ci resta che attendere, dunque, per scoprire quali saranno i prossimi sviluppi in merito. Sarebbe una bella batosta per molte persone. Siete d’accordo?

Impostazioni privacy