Furgone sbanda e si schianta contro un palo: morta una ragazza

Ieri pomeriggio, una ragazza di 29 anni è rimasta vittima di un incidente stradale a Levizzano di Castelvetro, in provincia di Modena. Ferito un 41enne.

Levizzano furgone scontro palo morta 29enne
Ambulanza (Maksim Shebeko – Adobe Stock) – PolistenaNews.it

Un’altra vita spezzata in un terribile incidente stradale, l’ennesimo nel nostro Paese. È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri nel territorio di Levizzano di Castelvetro, in provincia di Modena, dove una ragazza di 29 anni è morta dopo che il furgone su cui viaggiava è finito contro un palo.

Sul luogo dello schianto, sono arrivati i soccorsi del 118 che nulla hanno potuto fare per la giovane, deceduta sul colpo. L’uomo che, invece, si trovava alla guida, è stato trasportato in ospedale, dove si trova ricoverato con ferite non gravi. Sulle cause e la dinamica del sinistro stanno indagando le forze dell’ordine che hanno condotto i rilievi sul posto.

Levizzano di Castelvetro, incidente in via Sapiana: morta una ragazza, ferito un 41enne

Incidente mortale Modena ragazza
Carabinieri (Massimo Todaro – Adobe Stock) – PolistenaNews.it

Un morto ed un ferito. Questo il bilancio dell’incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio, domenica 8 ottobre, a Levizzano Rangone, frazione del comune di Castelvetro, in provincia di Modena. La vittima è una ragazza di 29 anni, di cui non sono state rese note le generalità.

La giovane era a bordo di un furgone, un Fiat Ducato condotto da un 41enne. Il mezzo, come riporta la redazione di Modena Today, per cause ancora da determinare, è uscito dalla carreggiata per poi schiantarsi contro un palo di cemento, in via Sapiana.

Pochi minuti più tardi, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e lo staff medico del 118. Data la gravità dell’incidente, è stato fatto atterrare anche un’eliambulanza. I pompieri hanno estratto i due occupanti dall’abitacolo: per la ragazza era ormai troppo tardi, mentre il conducente, rimasto ferito non gravemente, è stato trasportato presso l’ospedale di Baggiovara.

Intervenuti i carabinieri per i rilievi

Accorsi anche i carabinieri a cui è stato affidato il compito degli accertamenti e delle indagini che dovranno stabilire le cause che hanno fatto perdere al 41enne il controllo del veicolo, poi finito contro il palo.

Si tratta dell’ennesima vittima sulle strade del nostro Paese. Questa mattina, un uomo di 43 anni è morto lungo l’autostrada A20 Messina-Palermo: l’auto su cui viaggiava il 43enne è stata centrata da un albero crollato sulla carreggiata.

Impostazioni privacy