E’ praticamente ufficiale: cambia il prezzo del Canone Rai

Il Canone Rai è da tempo sulla bocca di tutti, chi favorevole e chi contrario cambia poco, oggi però, sembra esserci una reale svolta

Telecomando
Telecomando (polistenanews.it)

La possibilità di vedere i canali Rai è una possibilità che viene data a tutti. Ma in un certo senso è anche un “che lo si voglia o no”. Infatti, tutte le famiglie italiane che dispongono di un televisore in casa, in bolletta hanno l’obbligo di pagare il tento famoso Canone Rai. Nel caso foste una di quelle famiglie moderne che non dispongono di un televisore in casa, le cose sono due. O continuate ad andare avanti con le vostre vite, ignorando i 9 euro che pagate mensilmente, direttamente nella bolletta della luce.

Oppure, opzione due, fate richiesta di farvi togliere il Canone Rai dalla bolletta. In questo caso, la ditta con la quale avete il contratto, manderà un loro addetto a fare un sopralluogo. In questo controllo, la persona inviata, avrà il compito di verificare l’effettiva assenza di una televisione in casa vostra. Resta il fatto che, anche non avendo un apparecchio nell’abitazione, i servizi della Rai, sono interamente disponibili anche online.

Non è quindi assurdo pensare di poter tenere il Canone Rai direttamente nella vostra bolletta. Moltissime famiglie ad oggi scelgono infatti, di lasciare invariata la situazione e di evitare di crearsi dei problemi inutili, tra burocrazia e sopralluoghi. Soprattutto pensando alle ultime parole dette dal ministro Giorgetti al riguardo.

Il Canone Rai sta veramente per cambiare

telecomando e televisione
mano tiene il telecomando della televisione (polistenanews.it)

Secondo quest’ultimo, è previsto che un quarto dell’importo vengo tagliato a breve dalla bolletta dei contribuenti. Torna poi a parlarne anche il Salvini. Secondo quest’ultimo parrebbe proprio che, una delle prossime manovre del governo, sia quella di scegliere di abbassare il Canone Rai. È previsto quindi che breve, passi dai regolari 90 euro, suddivisi su 10 rate annue da 9 euro, a 70 euro totali.

Stessa modalità, solo con il 20 euro annui in meno. Il Canone Rai, quindi non verrà definitivamente levato, come si era vociferato negli ultimi anni. non sembra possibile sostenere questo genere di spesa. Il vicepremier Salvini si concentrerà ora sui tagli. Unica cosa che sembra avere margine di cambiamento. ù

Al momento il taglio ripetiamo, è previsto sia di circa 20 euro. È tuttavia possibile che, attraverso alla stesura della manovra, questo passo a 15. Un piccolo passo per i contribuenti italiani, ma un passo molto più grande a livello nazionale. Questo non può essere negato.

Impostazioni privacy