Modello F24, occhio alla scadenza del 25 ottobre: rischi guai

Scadenza modello F24, oggi è l’ultimo giorno disponibile per potere compiere una operazione molto importante, dopo la prima scadenza dello scorso 2 ottobre.

Modello F24 scadenza importante oggi 25 ottobre 2023
Modello F24 (Polistenanews.it)

Modello F24, c’è una scadenza importante che cade di mercoledì 25 ottobre e che porta chi ancora non si è messo in regola a dovere agire di conseguenza. La cosa vale anche per coloro che già l’hanno compilato ma che hanno dei dubbi a riguardo, con l’inserimento di informazioni non corrette od omesse. Allo scopo di limitare il più possibile disguidi e complicazioni di sorta è possibile servirsi di integrazioni specificamente fornite da appositi codici.

In alcuni casi tutto ciò rende possibile anche il potere usufruire di alcuni vantaggi, con l’abbassamento degli importi da dovere pagare. La scadenza naturale del modello F24 è fissata al 30 settembre di ogni anno. Ma nei casi di convergenze particolari di calendario si può slittare di qualche giorno, proprio come capitato quest’anno, con il 30 settembre caduto di sabato e con la data ultima posticipata a lunedì 2 ottobre. Per quanto riguarda eventuali correzioni invece l’ultimo giorno disponibile è il 25 ottobre.

Modello F24 scadenza, come apportare correzioni ed integrazioni

Modello F24 scadenza importante oggi 25 ottobre 2023
Calcolatrice (Polistenanews.it)

Occorre fare un distinguo però: le integrazioni e le correzioni da comunicare entro oggi sono legittime ed accettate solamente se non si ha una alterazione di quanto dichiarato all’interno della dichiarazione o se il tutto vada a sfavore del contribuente (con la situazione che verrà poi aggiustata da un apposito conguaglio, n.d.r.). Per avanzare le integrazioni del caso occorre servirsi di un soggetto quali un commercialista od un patronato CAF.

Le integrazioni contemplate sono tre e sono rappresentate dai codici 01, 02 e 03. Il primo serve rispettivamente per modificare i redditi verso l’alto rispetto a quanto percepito, oppure per dichiarare degli oneri soggetti a detrazione e non inseriti in un primo momento nell’F24. Ma è possibile anche presentare il  modello Redditi Persone fisiche 2023 facendo per chiedere il rimborso della differenza riscontrata.

Altre due date da tenere a mente

Modello F24 scadenza importante oggi 25 ottobre 2023
Tasse (Polistenanews.it)

Il codice 02 è concepito per modificare quanto inserito nel sostituto di imposta, quello 03 invece per cambiare le informazioni inserite per ricavare il risparmio di imposta senza che vadano a modificarne la cifra dichiarata. Ci sono altre due date da tenere in considerazione infine.

Entro il 30 novembre 2023 una persona che avrà un credito ridotto od un debito maggiore dopo una correzione potrà compilare il modello Redditi correttivo. Oppure quello Redditi integrativo, in questo caso entro il 31 dicembre del quinto anno che fa seguito alla data di presentazione della dichiarazione in questione. Ed occhio anche alla scadenza del bollo auto per quest’anno.

Impostazioni privacy