Auto si schianta contro il guardrail: morto 20enne, gravi i quattro amici

Un ragazzo di 20 anni è morto e altri quattro giovani sono rimasti feriti in un incidente sulla statale 125 a Tortolì, in provincia di Nuoro.

Guardrail
Guardrail (Polistenanews.it)

Ancora un incidente mortale sulle strade del nostro Paese. Stamane all’alba, un ragazzo di soli 20 anni ha perso la vita, mentre altri quattro, di età compresa tra i 16 ed i 20 anni, sono rimasti feriti gravemente. Il gruppo di amici viaggiava a bordo di una vettura, condotta dalla vittima, che si è schiantata contro il guardrail sulla statale 125 nel territorio di Tortolì, in provincia di Nuoro.

Quando i soccorsi sono giunti sul posto, per il 20enne non c’è stato nulla da fare, mentre gli altri quattro sono stati trasferiti in ospedale, dove ora si trovano ricoverati. Uno di loro sarebbe in condizioni disperate. Oltre ai vigili del fuoco e al personale medico del 118, sono intervenute anche le forze dell’ordine per i rilievi di legge.

Tortolì, auto sbanda e si schianta contro il guardrail: morto 20enne, feriti quattro amici

Eliambulanza
Eliambulanza (Polistenanews.it)

È Mattia Miscali, barista 20enne di Villanova Strisaili (Nuoro), la vittima del terrificante incidente avvenuto all’alba di oggi, domenica 29 ottobre, sulla strada statale 125 nei pressi della zona industriale di Baccasara a Tortolì.

Il giovane era alla guida di un’auto, una Volkswagen Golf su cui viaggiavano altri quattro amici, di età compresa tra i 16 ed i 20 anni. Mentre percorreva la statale, per cause ancora da stabilire, come riporta la redazione de L’Unione Sarda, ha perso il controllo dei veicolo che, dopo aver sbandato, si è schiantato contro il guardrail. Nel violentissimo impatto, il guardrail ha sfondato l’abitacolo ed il conducente è stato sbalzato fuori.

Immediato l’arrivo sul posto di alcune squadre dei vigili del fuoco e dei mezzi del 118, compresa l’eliambulanza. Per Mattia era ormai troppo tardi, è stato possibile solo dichiararne la morte. Gli amici, estratti dalle lamiere dai pompieri, sono stati trasportati in ospedale, in condizioni gravi. Uno di loro, un 19enne, trasferito in elisoccorso al Brotzu di Cagliari verserebbe in condizioni critiche.

Ancora da determinare la dinamica dell’incidente

Gli agenti della Polizia Stradale di Lanusei si sono occupati dei rilievi di legge ed ora stanno cercando di determinare le cause del terribile sinistro. Non è escluso che nelle prossime ore, la Procura della Repubblica di Lanusei possa aprire un fascicolo sul caso.

Qualche giorno fa a lungo la statale 34 a Mollaro di Predaia (Trento), un 63enne aveva perso la vita ed altre quattro persone erano rimaste ferite in modo grave in uno scontro tra quattro vetture.

Impostazioni privacy