Queste piante puoi averle in casa anche se non sai curarle: basta pochissimo

Contrariamente a ciò che si pensa, non è necessario avere il pollice verde per possedere delle piante in casa: ecco come curarle in poche semplici mosse anche senza essere esperti.

quali sono le piante più facili da curare
Queste piante puoi averle in casa anche se non sai curarle (Polistenanews.it)

Molto spesso ci troviamo ad ammirare la vegetazione quando ci troviamo all’aria aperta. Piante e fiori costituiscono una genuina fonte di bellezza, per questo ci ritroviamo a volerle anche all’interno della nostra casa. L’unico ostacolo che a volte spinge la maggior parte delle persone a non acquistare una pianta è la loro cura.

Non tutti hanno un pollice verde particolarmente sviluppato, ma chiunque può avere una pianta da appartamento: basta seguire pochi passaggi essenziali e non dovremo più rinunciare ad avere delle piante in casa. Di seguito, come curarle e quali sono le più facili da coltivare.

Come si curano le piante in casa

le piante grasse facili da curare
Le piante facili da curare da avere sempre in casa: la lista (Polistenanews.it)

I primi fattori da prendere in considerazione quando si tratta di curare le piante sono i loro bisogni e le loro necessità. In qualità di essere viventi, hanno bisogno di particolari cure ed attenzioni. Se da un lato questo spaventa, dall’altro basta avere le nozioni principali per mettersi all’opera ed essere in grado di coltivare da soli le proprie piante in casa. Le piante hanno bisogno soprattutto di ossigeno, acqua e luce per riuscire a svolgere la loro funzione principale, ovvero la fotosintesi clorofilliana.

E’ importante anche essere al corrente del loro rinvaso, del fertilizzante da utilizzare per il loro specifico terriccio o quando avviene la potatura. Ma è anche vero che esistono alcuni tipi di piante da appartamento che necessitano della giusta dose di cura senza sforzo. Inoltre, avere delle piante in casa aiuta anche a purificare l’ambiente e ad allontanare lo stress e l’ansia. Vediamo quali sono le piante più facili da curare.

Quali sono le piante più facili da curare

Tra tutti i tipi di piante che possiamo avere in casa quelle più semplici da curare sono sicuramente le piante grasse. In particolar modo le piante sempreverdi, in quanto il ricambio lento del loro fogliame favorisce delle foglie sempre lucenti e luminose. In questo senso, queste piante sono accomunate tutte dalla stessa origine tropicale. Sono abituate alla siccità e a resistere a temperature anche umide, per questo sono chiamate anche piante succulenti in quanto hanno la capacità di immagazzinare una grande quantità di acqua.

Una delle piante più facili da curare è la Bergenia, pianta sempreverde molto resistente alle alte temperature ma anche a quelle più basse. Si adatta a tutti i tipi di ambienti e di terreni e può essere innaffiata con parsimonia anche una volta alla settimana, facendo attenzione solo ai periodi particolarmente caldi. Inoltre, il rinvaso va effettuato solo quando le radici fuoriescono dal drenaggio e non richiede particolare complessità di cure, risultando così molto pratica anche a livelli di mancanza di tempo.

Un’altra pianta è il Cactus, che con i suoi fiori abbellisce l’ambiente ma è anche molto resistente. In inverno può essere innaffiato anche ogni dieci giorni, in estate meglio controllare l’innaffiatura ogni due o tre giorni soprattutto se le temperature sono particolarmente alte. Per lo stesso motivo le altre piante resistenti e semplici da curare, ma con dei fiori stupendi, sono il Gelsomino, la Gazania, la Petunia, il Geranio ma anche la Lavanda o l’Aloe vera, la quale non soltanto è una pianta grassa ma è anche curativa e averla in casa è sempre molto utile.

Impostazioni privacy