Ancora poche ore e per il caldo sarà la fine: ecco cosa accadrà nei prossimi giorni

Occhio al meteo in arrivo, le perturbazioni potrebbero cogliere tutti di sorpresa, è allerta

Ancora poche ore e per il caldo sarà la fine
cambiamento del clima (Polistenanews.it)

Gli amanti del caldo di sicuro non potranno lamentarsi in questa stagione in cui le temperature miti non sono mancate. Siamo arrivati a fine ottobre con le colonnine di mercurio che hanno fatto segnare quasi ogni giorno numeri sopra la media stagionale, ma adesso l’autunno si preparerà a mostrare la sua faccia e già da domani, Martedì 31 Ottobre, assisteremo ad un cambiamento drastico che sulla nostra penisola. Peccato per coloro che si erano preparati ad uscire in strada per la festa di Halloween, soprattutto nel centro-nord Italia, ecco cosa ci sarà da aspettarsi.

Piogge forti e temporali sparsi, il caldo saluta l’Italia, da domani cambia tutto!

Ancora poche ore e per il caldo sarà la fine
arrivo delle piogge (Polistenanews.it)

Anche l’ultimo weekend di ottobre è stato caratterizzato da sole e tempo generalmente stabile ma per l’ultimo giorno del mese dovremmo invece prepararci a ben altro. La nuova ondata di brutto tempo che sta per arrivare sembra destinata ad essere particolarmente marcata e colpirà soprattutto le regioni a Nord-Overst già da domani mattina, tra il pomeriggio e la sera il fronte si sposterà fino al centro.

A generare questo peggioramento sarà ancora una volta il flusso umido in arrivo dall’atlantico che porterà non solo un evidente calo delle temperature ma anche eventi temporaleschi piuttosto importanti. Dopo mesi di caldo l’arrivo delle piogge era inevitabile e potrebbe significare anche un po’ di respiro per i terreni ormai inariditi, a preoccupare però è la mole d’acqua prevista che, cadendo in poco tempo su un terreno reso impermeabile dalla tanta aridità, potrebbe generare allagamenti e grossi disagi.

A novembre arrivano pioggia e freddo

Ancora poche ore e per il caldo sarà la fine
arrivo dei temporali (Polistenanews.it)

In questo momento, dunque, mantenere l’attenzione alta è inevitabile, anche se il fenomeno potrebbe durare non più di qualche giorno e lasciare ancora una volta spazio a giornate di sole anche nella prima settimana di Novembre. Mentre ci prepariamo ad affrontare questo cambio atteso ma quasi improvviso, non resta che pulire grondaie e canali di scolo dalle foglie secche che potrebbero aver ostruito tutto in questi mesi, non farsi cogliere impreparati è l’unica soluzione per godersi anche gli effetti benefici di un po’ di pioggia senza incorrere in pericolo.

Il cambiamento climatico è ormai evidente, sempre con maggiore frequenza, infatti, continuiamo a trovarci davanti lunghi periodi caldi e meteo che cambia improvvisamente, quasi come se vi fosse una stagione secca ed una delle piogge piuttosto che le nostre consuete 4 stagioni. Tutto ciò che possiamo fare è prenderne atto e nel frattempo fare quanto in nostro potere per cercare di evitare che la situazione degeneri più di così.

Impostazioni privacy