Usare il climatizzatore per riscaldare la casa conviene davvero? La verità sui consumi svelata da un tecnico

Ti stai chiedendo se usare il climatizzatore per riscaldare la casa in inverno conviene? Facciamo il punto su uno dei dubbi più comuni.

scaldare casa condizionatore
Conviene riscaldare la casa accendendo il condizionatore? (Polistenanews.it)

Con il progressivo calo delle temperature, è importante considerare tutte le variabili su come riscaldare casa risparmiando. Le ultime notizie ci dicono che, per via delle guerre in corso, i prezzi dell’elettricità e del gas saliranno ancora. Per questo è importante sapere come riscaldare casa in modo economico ed efficace. In molti pensano che usare il condizionatore al posto dei termosifoni, o di altri supporti per riscaldare, sia più conveniente, ma sarà davvero così? Non ci resta che far luce su uno dei dubbi più comuni.

Conviene accendere il condizionatore per riscaldare la casa?

riscaldamento economico
Persona che imposta il termostato in base alla stagione (Polistenanews.it)

La maggior parte dei condizionatori non producono solo aria fredda, ma anche aria calda. Di solito, basta selezionare la modalità “heat” sul tasto del telecomando per attivare la funzione di riscaldamento. Il condizionatore per produrre aria calda preleva l’aria dall’ambiente circostante e, tramite il suo meccanismo interno, la riscalda prima di diffonderla.

Quindi, per produrre aria calda, il condizionatore usa energia elettrica, ma conviene oppure no in termini di risparmio? La risposta non è uguale per tutti. Ad esempio, in una casa in montagna, dove le temperature sono bassissime, usare il condizionatore per riscaldare la casa potrebbe essere molto dispendioso, inoltre la potenza dell’apparecchio potrebbe non essere sufficiente a creare una temperatura confortevole.

Al contrario, se devi scaldare una casa in pianura, in una zona in cui le temperature sono moderate, allora potrebbe essere una buona idea riscaldare gli ambienti utilizzando il condizionatore. Naturalmente, tutto ciò va valutato anche in base alla metratura della casa, a quanto sono grandi le stanze e bisogna conoscere bene anche il modello del condizionatore.

Un apparecchio vecchio e di classe energetica bassa consumerebbe troppo, al contrario un dispositivo moderno e con un’alta classe energetica potrebbe portarti un bel risparmio. Inoltre, bisogna anche pensare al consumo energetico. Se hai un impianto fotovoltaico, è ovvio che usare apparecchi elettrici per riscaldare la casa sia più conveniente in quanto paghi di meno la corrente.

Insomma, molto dipende da questi fattori, ma ora che sai come e quali cose devi prendere in considerazione, puoi benissimo fare la scelta più giusta per la tua situazione, e valutare se il condizionatore può essere una buona soluzione per riscaldare casa durante questo inverno. Tieni presente che ci sono anche dei bonus che puoi richiedere.

Impostazioni privacy