Cimici dei letti, assurdo: possono arrivare anche da qui a casa tua

Le cimici da letto sono più comuni di quanto si creda. A volte si possono portare in casa anche da luoghi inaspettati. A cosa fare attenzione.

cimice al microscopio
Cimice da letto – polistenanews.it

Le cimici sono degli insetti ematofagi. Il che significa che mangiano il sangue dei loro ospiti. Come le zanzare. Solo che a differenza di esse, che volano avanti ed indietro, le cimici da letto fanno dimora in casa, e per allontanarle si deve fare una vera e propria disinfestazione. Anche se non sono state ancora trovate correlazioni tra il morso della cimice e delle malattie infettive, esso può provocare delle reazioni cutanee anche gravi.

A quanto pare le cimici si trovano sulla Terra già dagli albori del genere umano. Che nel tempo si è abituato a combattere con questo insetto. Le cimici da letto sono attive dai 15 gradi ai 37 gradi. Al di sopra ed al di sotto di queste temperature cessano le loro attività e smettono di riprodursi. Avere delle cimici in casa è un vero problema, dato che in breve tempo la presenza sparuta può trasformarsi in infestazione vera e propria. I soggetti fragili potrebbero avere maggiori problemi nelle reazioni cutanee dovute al morso delle cimici.

Come arrivano in casa

feci cimici da letto
Cimici da letto – polistenanews.it

Quindi la cosa migliore da fare è evitare che entrino in casa. Uno dei veicoli maggiori è la valigia da viaggio, specialmente se si è stati in visita in località calde ed esotiche. È piuttosto semplice che le cimici si nascondano nella valigia e che arrivino in casa senza che ce ne se accorga fino a che è troppo tardi. Ma non solo. Anche se non ci si pensa, nella vita di tutti i giorni c’è la possibilità di portare in casa le cimici. Che possono rimanere impigliate ai vestiti o mordere sui mezzi pubblici.

L’alta frequenza di persone può sporcare facilmente l’autobus o il treno, che non vengono certo disinfettati ad ogni capolinea. Quindi è bene proteggersi con degli abiti coprenti, senza che i sedili entrino a contatto troppo con il corpo e con la pelle. Specialmente se i sedili sono in tessuto.

Come accorgersi delle cimici

Fare caso alle cimici del letto non è semplice. La loro dimensione è di circa un millimetro e mezzo. Di conseguenza sono difficilmente visibili ad occhio nudo. Si chiamano cimici del letto perché si nascondono nelle pieghe dei materassi, dove facilmente trovano da mangiare scarti di pellicine umane. Nel caso in cui siano presenti, è molto facile identificarne la presenza tramite la striata nera sul materasso, che corrisponde alle feci delle cimici. In questo caso chiamare immediatamente i professionisti che si occupano della disinfestazione.

Impostazioni privacy